Roma, 18 mag (Adnkronos) - "Votiamo no alla fiducia del governo Draghi perché è sulla stessa onda del governo Conte". Lo ha spiegato il deputato di FdI Paolo Trancassini nel suo intervento in aula sul Dl sostegni bis. "Lo schiaffo della chiusura della discussione giovedì ancora lo sento sulla pelle, aspettiamo l'intervento di Fico -ha detto l'esponente di FdI-. Anticipare la vacanza del fine settimana al giovedì non trova nessuna giustificazione". "La fiducia è un pessimo rito" e FdI fa sentire la "voce fuori dal coro che non accetta contraddittorio con una forza politica che qui vale il 4% ma fuori da qui vale il 19%", ha proseguito Trancassini spiegando che "quando si devono mettere le cose per iscritto, parla Draghi ma scrive Conte, si continua sullo stesso binario". Per l'esponente di FdI, tra l'altro, "i sostegni sono ridicoli, lo dicono le associazioni di categoria, le imprese. Il 2% delle perdite senza occuparsi dei costi fissi significa non conoscere il problema e pensare ad altro, non alla ripartenza".

in evidenza
Ronaldo addio, CR7 in quota Psg Tonali-Milan: arriva la Juventus

Calciomercato news

Ronaldo addio, CR7 in quota Psg
Tonali-Milan: arriva la Juventus

in vetrina
Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

i più visti
i blog di affari
Lotta contro il razzismo, l'ennesimo strumento di controllo del tecnocapitale
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
Gian Maria Mairo
PROGETTI PER CARCERI, GIUSTIZIA, VOLONTARIATO, CINEMA, DONATORI SANGUE
Boschiero Cinzia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.