A- A+
Politica
Assegno unico, governo silente. Non sa che dire a vedove e vedovi penalizzati?

Assegno unico, il Senato, dove si trova la manovra, non potrà far nulla


Imbarazzante e imbarazzato silenzio da parte dei massimi vertici del Centrodestra ai quali Affaritaliani.it ha segnalato i diversi articoli sull'incredibile discriminazione verso le famiglie monogenitoriali in merito all'assegno unico. Un'anomalia assurda, come molti big dell'attuale maggioranza l'hanno definita ancora a fine ottobre, che non è stata sanata nella Legge di Bilancio per il 2023, nonostante ci fosse un emendamento specifico e chiarissimo dell'ex ministra Elena Bonetti (cassato dal Centrodestra). Silenzi assordanti e silenzi eloquenti da parte del Centrodestra. Che evidentemente non sanno come spiegare questa discriminazione clamorosa alle famiglie di un milione di bambini e ragazzi che hanno un solo genitore (in molti casi, non tutti, vedove e vedovi). Il Senato, dove si trova la manovra, non potrà far nulla visto che il testo è blindato con la fiducia e per evitare l'esercizio provvisorio.

Leggi anche:
 

Il governo discrimina vedove e vedovi. Penalizzate le famiglie monogenitoriali

Assegno unico, governo Meloni penalizza chi nella vita è stato più sfortunato

Governo Meloni nega 360 euro all'anno alle ragazze madri

Governo Meloni toglie a vedove(i) con 3 figli (anche piccoli) 1.080 all'anno

Assegno unico, soldi da restituire nel 2023? Governo colpisce i più sfortunati

Assegno unico, governo ignora e colpisce chi nella vita ha sofferto tantissimo

Iscriviti alla newsletter
Tags:
assegno unico famiglie monogenitorialiassegno unico governo 2023assegno unico vedove vedovi





in evidenza
Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

MediaTech

Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
Con la Nuova MINI Countryman C: tra le colline del Chianti

Con la Nuova MINI Countryman C: tra le colline del Chianti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.