A- A+
Politica
Assegno unico, pagamento di novembre in ritardo? Ecco perché, ma la data c'è

Assegno unico novembre, il pagamento (non per tutti) con qualche giorno di ritardo


Assegno unico, la mensilità di novembre è in ritardo?

Nei mesi precedenti, almeno per chi ha presentato la domanda entro il 28 febbraio 2022, il pagamento con bonifico dell'assegno unico per i figli è sempre arrivato intorno alla metà del mese, a volte anche prima del 15. Questo mese, in diversi casi, il pagamento arriverà almeno una settimana dopo, a partire dal 21 novembre.

Il motivo? Pare che ci siano state delle verifiche da parte di Inps, non solo per i percettori del reddito di cittadinanza, e che siano terminate ai primi di novembre.

Da qui il motivo nel ritardo del pagamento. Comunque nell'area riservata del sito Inps, alla quale si accede con lo spid, è facilmente verificabile se il pagamento è stato disposto (e per quando) o non ancora.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
assegno unico novembre pagamento in ritardo





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.