A- A+
Politica
Autonomia, 55 sindaci del Sud scrivono a Mattarella: "Fermi quella riforma"

Autonomia, la protesta dei sindaci del Mezzogiorno arriva al Quirinale

La riforma sulle autonomie, a cui sta lavorando il ministro della Lega Calderoli, ha provocato la reazione di 55 sindaci del Sud Italia. Da Pozzallo ad Agrigento, da Isola Capo Rizzuto a Matera, da Acquaviva delle Fonti a Terlizzi: sono molti - si legge su Repubblica - i primi cittadini di comuni del Mezzogiorno che da lunedì, subito dopo Capodanno, si sono coordinati per scrivere a Sergio Mattarella. Sono amministratori di centrodestra, centrosinistra, dei 5 Stelle e civici. Carta intestata di ciascun Comune, pec al Quirinale e un appello chiaro: fermare il disegno dell’autonomia differenziata di Roberto Calderoli. I sindaci chiedono un incontro a Mattarella, perlomeno quelli radunati attorno alla rete “Recovery sud” che da mesi si sta coordinando per far pesare di più il Mezzogiorno e le sue amministrazioni locali.

Il punto - prosegue Repubblica - è la progressiva e costante riduzione dei fondi, anno dopo anno, che vanno nelle casse dei comuni. "Siamo decisi a promuovere un’azione congiunta per il superamento degli storici divari, affermando il valore della coesione nazionale e proponendo soluzioni a partire da un confronto fondato su un’analisi più puntuale dei bisogni dei nostri territori", spiega nella sua lettera Angelantonio Angarano, sindaco di Bisceglie. La trasversalità delle amministrazioni del sud che vedono una minaccia concreta nel disegno leghista fanno intendere la creazione di una opposizione pronta ad organizzarsi e a condizionare anche gli altri partiti del centrodestra: Fratelli d'Italia e Forza Italia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
autonomiacalderolimattarella





in evidenza
Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico

Guarda il video

Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
SEAT Ibiza Anniversary in edizione limitata, per celebrare 40 Anni di successi

SEAT Ibiza Anniversary in edizione limitata, per celebrare 40 Anni di successi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.