A- A+
Politica
Autonomia, appello del M5S al Colle: "Mattarella la rinvii al Parlamento"

"La riforma Spacca-Italia ha preso corpo attraverso una legge ordinaria con la quale si pretende di scardinare l'assetto costituzionale"

I capigruppo M5S di Camera e Senato, Francesco Silvestri e Stefano Patuanelli, scrivono una lettera al presidente della Repubblica Sergio Mattarella sull'autonomia differenziata in cui lo pregano di "voler valutare l'opportunità di esercitare la sua prerogativa costituzionale" di "rinvio presidenziale di cui all'articolo 74 della Costituzione".

La norma consente al presidente, prima di promulgare la legge, con messaggio motivato alle Camere, di chiedere una nuova deliberazione. Secondo i 5S "la riforma Spacca-Italia ha preso corpo attraverso una legge ordinaria con la quale si pretende di scardinare l'assetto costituzionale".






in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.