A- A+
Politica
Berlusconi, c'è "cauto ottimismo. Progressivo e costante miglioramento"

Zangrillo e Ciceri: cauto ottimismo, resta in terapia intensiva


"Nelle ultime 48 ore si è assistito a un progressivo e costante miglioramento delle funzionalità d'organo monitorate". Lo dicono nel bollettino sanitario odierno Alberto Zangrillo e Fabio Ciceri, medici (e docenti universitari) del San Raffaele che seguono le cure al leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

"Le terapie citoriduttiva, antimicrobica e antinfiammatoria stanno producendo i risultati attesi, consentendoci di esprimere un cauto ottimismo. Il presidente Silvio Berlusconi resta ricoverato in ambito intensivo", precisano i sanitari del San Raffaele. L'ex premier è ricoverato da mercoledì scorso in seguito a "complicanze" polmonari della sua patologia principale che, secondo quanto è stato spiegato dai sanitari che lo hanno in cura, è una forma di leucemia.

Berlusconi, Zangrillo: "Silvio cammina? Fake news"

"Noi siamo persone serie. Tutto ha un limite. Bisogna attenersi al comunicato firmato da me e Ciceri, per cui se su qualche testata anche di grande richiamo escono notizie che non rispondo al vero sono quelle che in gergo si chiamano fake che io preferisco chiamare minchiate". Lo ha precisato il medico personale di Silvio Berlusconi, Alberto Zangrillo, lasciando il san Raffaele dove l'ex premier e' ricoverato in terapia intensiva. Intercettato dai giornalisti, il primario di Rianimazione ha voluto smentire le notizie circolate secondo cui l'ex premier si sarebbe alzato dal letto, seduto in poltrona e avrebbe fatto esercizi respiratori. "Bisogna avere molto rispetto, non solo del paziente ma anche del nostro lavoro - ha sbottato - Sono stanco. Se un paziente e' in terapia intensiva cardiochirurgia vuol dire che non puo' alzarsi e camminare". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconi come sta





in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.