A- A+
Politica
Bertinotti, dall'abuso d'ufficio al garantismo: il radical chic elogia Meloni
Fausto Bertinotti

Bertinotti: "Via l’abuso d’ufficio. E Giorgia Meloni non è fascista". L'elogio alla premier 

Fausto il Rosso” non si rassegna alla pensione e colpisce ancora. E lo fa tramite una intervista a il Foglio, quotidiano diretto da Claudio Cerasa, fondato da quel Giuliano Ferrara” spia della Cia”, come lui stesso si definì senza tanti giri di parole, anzi vantandosene.

Quindi non proprio un giornale adatto ad un Sacerdote Rosso come lui ma come noto “articolo non olet”, potremmo dire parafrasando i latini. Il vecchio sindacalista e rifondatore comunista, lui che comunista –tra l’altro- non fu mai, semmai socialista, ci fa sapere che è giusto abrogare il reato di abuso d’ufficio, ma siccome un giudizio tira l’altro, un po’ come le ciliegie (restiamo in tema cerasa), non si riesce a trattenere ed elogia il premier: «L'abrogazione dell'abuso d'ufficio è sacrosanta, si ascoltino i sindaci. Meloni fascista? Non scherziamo, la premier è afascista. Con Meloni non vedo il pericolo di una deriva fascista né autoritaria, vedo piuttosto il tentativo di espansione e controllo, questo sì totalitario, di tutti i gangli vitali della società. Come se, tra un'elezione e l'altra, la democrazia si sospendesse. Il centrodestra a guida Meloni ha tre teste: una liberaldraghiana, una corporativa, una illiberale. Ma il suo governo non deve fare paura».

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bertinottigiorgia meloni





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica


motori
Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.