A- A+
Politica
Borghi (Lega): la Merkel batte Tsipras 10 a 1, ma da italiano la odio


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Meglio tutta la vita la Merkel di Tsipras". Le parole del Governatore della Liguria Giovanni Toti (Forza Italia) ad Affaritaliani.it fanno discutere. La Cancelliera tedesca o il premier greco? Con chi si schierano le altre forze politiche? "La Merkel batte Tsipras 10 a 1. Non ci sono dubbi. Se dovessi scegliere il presidente del Consiglio italiano voterei la Merkel mille volte rispetto a Tsipras", afferma ad Affaritaliani.it Claudio Borghi Aquilini, responsabile economico della Lega Nord. "Poi è ovvio che e logico che odio avercela contro perché la Cancelliera fa gli interessi del suo paese e quindi fa malissimo all'Italia essendo il capo del governo tedesco. Noi e la Germania siamo avversari commerciali, questo non va dimenticato. Facendo gli interessi della Germania la Merkel fa il danno dell'Italia. E Renzi, che si appiattisce sulla Cancelliera, non fa gli interessi dell'Italia e quindi è un traditore".

E Tsipras? "E' un furbacchione. Si comporta come i Governatori delle Regioni del Sud Italia della Prima Repubblica, vuole avere più soldi senza prendersi responsabilità e cercare di stare in piedi da solo. Se esce dall'euro è perché lo buittano fuori. Il punto debole di Tsipras è che fin dall'inizio ha sempre detto che non vuole uscire dalla moneta unica".

Borghi afferma: "Se fossi un cittadino tedesco voteri senza dubbio la Cdu, il partito cristiano-democratico della Merkel. Avrei il partito anti-euro Afd se ci fosse ancora al suo interno Hans-Olaf Henkel, l'ex presidente della Confindustria tedesca. Ma ora è uscito pure lui, quindi meglio la Cdu".

E in Grecia? "Voterei qualsiasi partito che vuole uscire dall'euro. Tempo fa dissi che avrei votato Alba Dorata, seppur a malincuore essendo nazisti, ma adesso neppure loro vogliono l'uscita dall'euro. Se i comunisti greci vogliono tornare alla moneta nazionale voterei per loro. Chiunque non voglia più essere schiavo e in ginocchio con le banche chiuse. Assurdo".

Tags:
borghitsiprasmerkelgreciaeurocdu
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.