A- A+
Politica
Commissioni Camera: l’accordo regge. La maggioranza blinda le presidenze
(fonte Lapresse)

Commissioni Camera, il Pd ne incassa 9. Iv 4. Leu a secco. Al M5s 13 

Dopo i colpi di scena della notte, nelle votazioni sul rinnovo dei vertici delle commissioni permanenti del Senato, alla Camera gli accordi di maggioranza reggono. Al termine di una giornata convulsa infatti, in cui la maggioranza viene battuta per ben tre volte (due al Senato e una alla Camera, anche se poi a Montecitorio l'incidente viene rimediato), i partiti fanno i conti. E tra accuse incrociate e sospetti reciproci, a 'bocca asciutta' rimane solo Leu, mentre M5s incassa 13 presidenze (6 al Senato e 7 alla Camera), perdendone però una rispetto all'accordo siglato all'interno della maggioranza (la Agricoltura di palazzo Madama, che sarebbe dovuta andare a Lorefice mentre è stato rieletto il presidente uscente leghista).

Chi fa il 'pieno' delle caselle previste è il Pd, che ottiene 5 presidenze di commissione alla Camera e 4 al Senato. Idem Italia viva, che incassa tutte e 4 le presidenze concordate: 2 alla Camera e 2 al Senato. L'unica presidenza che sarebbe toccata, secondo gli accordi, a Leu, ovvero la Giustizia al Senato con Pietro Grasso, è restata invece in mano alle opposizioni, con la conferma del leghista Ostellari. Episodio che ha fatto infuriare gli alleati, con il ministro Speranza che ha lasciato la riunione serale del Cdm (dopo aver votato la proroga dello stato di emergenza), ritenendo necessario un chiarimento politico.

Commissioni Camera, il centrodestra occupa la commissione Giustizia

Ma non è stato un percorso senza insidie alla Camera. Il voto per l'elezione del presidente della commissione Giustizia è slittato di quasi un'ora perché il centrodestra ha occupato l'aula dopo le dimissioni del deputato di Italia viva Catello Vitiello, eletto in un primo momento. Vivace la protesta dei leghisti che hanno lamentato la "mancanza di libertà di voto" nella loro commissione, sostenendo che il passo indietro di Catiello è stato reso necessario perchè non saltasse l'accordo di maggioranza e consentire l'elezione del deputato di Iv Luigi Marattin alla guida della commissione Finanze, altra votazione in sospeso. (

Commissioni Camera, Marattin (Iv) è il nuovo presidente commissione Finanze

Così è stato: Marattin eletto con 26 voti, contro i 18 andati al presidente uscente della commissione, l'ex M5s Raffaele Trano. L’elezione dell'esponente del partito di Matteo Renzi, è stata possibile solo dopo lo sbocco dello stallo. Lì, per un incidente, in un primo momento era stato eletto Vitiello. Dopo diverse ore, la commissione Giustizia ha votato nuovamente ed eletto Mario Perantoni del M5s, dando il via libera all'elezione di Marattin.

L'elenco di chi presiederà le nuove presidenze di commissione:

Affari Costituzionali: Giuseppe Brescia M5s; Giustizia: Mario Perantoni M5s; Esteri: Piero Fassino Pd; Difesa: Gianluca Rizzo M5s; Bilancio: Fabio Melilli Pd; Finanze: Luigi Marattin Iv; Cultura: Vittoria Casa M5s; Ambiente: Alessia Rotta Pd; Trasporti: Raffaella Paita Iv; Attività Produttive: Martina Nardi Pd; Lavoro: Debora Serracchiani Pd; Affari Sociali: Marialucia Orefice M5s; Agricoltura: Filippo Gallinella M5s; Politiche Ue: Sergio Battelli M5s.

Loading...
Commenti
    Tags:
    commissioni cameraelezioni commissioni camera
    Loading...
    in evidenza
    Diletta Leotta, sirena in mare Lato B e pose zen... Le foto

    Belen, Fico e... Gallery Vip

    Diletta Leotta, sirena in mare
    Lato B e pose zen... Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°

    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.