A- A+
Politica
Coronavirus Italia in tilt. Ma da Consip burocrazia per comprare i respiratori

Mentre l’Italia è paralizzata e le imprese semichiuse, la Consip, la centrale d’acquisti della pubblica amministrazione italiana apre la sua procedura da Stato borbonico per comprare “i dispositivi medici per terapia intensiva”. Leggendo la gara non si può che definirla così vista la straordinarietà della situazione. Forse bisogna prima procurarsi i respiratori e poi pensare alla burocrazia!

 

Si saranno accorti della paralisi di buona parte del Paese? Che forse le loro procedure sono inadeguate? Che l’emergenza sanitaria ha messo in crisi le terapie intensive? E bisogna gire subito con interventi straordinari? Con azioni dirette!? Il giornalista Nicola Porro, a cui è stato diagnosticato il Coronavirus, nelle sua quotidiana rubrica on line su Facebook come un leone in gabbia ruggisce di rabbia contro l’ignobile inadeguatezza delle procedure: “Porca troia, siamo tutti a casa, hanno violato le nostre libertà, non ci possiamo muovere… non io che lo sono volontariamente perché sono malato… ma le persone normali non possono fare un cazzo ma noi dobbiamo avere la cazzo di Consip che fa gli appalti per comprare i ventilatori!? Vaffanculo…. Questo è un Paese di merda, scusatemi… Ci vogliono gli appalti per comprare i ventilatori?”

 

Da un lato i media terrorizzano il pubblico facendo vedere gli “interni” delle terapie intensive in tilt, quando non gli è mai fregato nulla che in Italia ogni anni muoiono di polmonite 11.000 persone, 30 al giorno, e dall’altro Consip mette in piedi scortoffie anche in uno stato di emergenza. 

Muori? Ma hai il modulo e la burocrazia giusta. I moduli li abbiamo nel sangue! 

 

In Italia i ventilatori polmonari a disposizione delle strutture pubbliche sono per oltre 5000 posti letto in terapia intensiva, ma vista l'emergenza da Coronavirus non sembrano sufficienti per reggere ai numeri che si prevedono nei prossimi giorni.

Solo la documentazione di gara sono 7 allegati e l’allegato riguardante gli “Standard Regole Sistema di eProcurement” è di 65 pagine, il capitolato tecnico di 20. Ce li vedete i tecnici delle varie imprese a leggere tutte queste scartoffie in questo stato di prostrazione del Paese?  

 

In Consip si saranno accorti che le imprese sono bloccate e la gente è in massima parte rinchiusa in casa? Per rispondere ai “fabbisogni delle amministrazioni così come individuati dal Dipartimento di Protezione civile” la centrale d’acquisto pubblica il 6 marzo comunica che la “procedura è suddivisa in 7 lotti” e invita le imprese “utilizzando la piattaforma di e-procurement” a “presentare le offerte entro il 9 marzo”. 

 

“Per ogni lotto sarà stipulato un Accordo quadro con tutti i fornitori presenti nella graduatoria finale delle offerte”. Un Accordo quadro!Un Paese in corto circuito e che non sembra affidarsi alla razionalità.

 

Ecco intanto i lotti:

Lotto 1: 1.800 Ventilatori polmonari ad alta complessità per terapia intensiva (aria compressa)

Lotto 2: 3.200 Ventilatori polmonari per terapia sub-intensiva (turbina)

Lotto 3: 2.500 Monitor multiparametrici

Lotto 4: 2.500 Monitor multiparametrici da trasporto

Lotto 5: 5.000 Pompe infusionali per farmaci

Lotto 6: 1.250 Pompe peristaltiche per nutrizione enterale

Lotto 7: 351.250 Accessori per ventilatori polmonari

 

Qualcuno si è aggiudicato l’appalto e la prima parte della burocrazia è assolta. Vedremo poi quando i macchinari arriveranno. Le consegne sono previste in 4 scaglioni temporali, entro 3 giorni, tra 4 e 7 giorni, tra 8 e 15 giorni, tra 16 e 45 giorni, dal momento dell’ordine. La durata dell’Accordo Quadro è di 6 mesi e potrà essere prorogata fino a un massimo di ulteriori 6 mesi e comunque non oltre la durata del periodo emergenziale.

 

Questo l’elenco in dettaglio dei vincitori

Lotto 1 Data di aggiudicazione 09/03/2020

Aggiudicatari 1. Althea Italia Spa - 2.Vyaire Srl - 3.Draeger Italia - 4. Medtronic Italia - 5.GE Medical Systems Italia - 6.Betafin - 7.Medigas Italia Srl - 8.Burke&Burke - 9.Getinge

Lotto 2 Data di aggiudicazione 09/03/2020

Aggiudicatari1. Althea Italia Spa - 2.Air Liquide Medical Systems - 3.Echoes Srl - 4.Vyaire Srl - 5.Progetti Srl - 6.Draeger Italia - 7.Medigas Italia Srl - 8.Burke&Burke - 9.Getinge

Lotto 3 Data di aggiudicazione 09/03/2020

Aggiudicatari 1. Althea Italia Spa - 2.Burke&Burke - 3.Seab Intruments Srl - 4.Progetti Srl - 5.Alea Sas - 6.Draeger Italia - 7.GE Medical Systems Italia - 8.Philips Spa - 9.Spacelabs Healthcare Srl - 10.Mortara instruments Europe - 11.Betafin - 12.Eukon Srl

Lotto 4 Data di aggiudicazione 09/03/2020

Aggiudicatari 1. Althea Italia Spa - 2.Viglia Srl - 3.Burke&Burke - 4.Seab Intruments Srl - 5.Progetti Srl - 6.Alea Sas - 7.Draeger Italia - 8.GE Medical Systems Italia - 9.Sidem - 10.Cardioline Spa - 11.Philips Spa - 12.Mortara instruments Europe - 13.Betafin

Lotto 5 Data di aggiudicazione 09/03/2020

Aggiudicatari 1.Becton Dickinson Italia - 2.Alea Sas - 3.Codan - 4.Fresenius Kabi Italia Srl - 5.B.Braun Milano - 6.Smiths Medical - 7.ICU Medical Europe

Lotto 6 Data di aggiudicazione 09/03/2020

Aggiudicatari 1.Cardinal Health Italy 509 Srl

Lotto 7 Data di aggiudicazione 09/03/2020

Aggiudicatari: Per il dettaglio sugli aggiudicatari del lotto si rimanda alla pagina www.consip.it/media/news-e-comunicati/emergenza-covid-19-aggiudicata-la-prima-procedura-d-urgenza-per-la-fornitura-di-dispositivi-medici-per-la-terapia-intensiva-e-sub-intensiva

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirus respiratori consip terapia intensivaappalti consip coronavirusconsip appalti emergenza coronavirus porro
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.