A- A+
Politica
Crisi di governo, Renzi spacca il Paese (ancora una volta)

Il relativismo con cui si cerca di dar corpo alle personali interpretazioni dell’assetto democratico, nei quattro angoli del mondo, è peggio del virus che da un anno ci assedia, modificando e stravolgendo usi, costumi e relazioni personali. E’ rapidissimo, sembra che abbia un ritmo ‘infernale’ nel suo DNA e gli effetti sono altrettanto devastanti.

renzi conte governo oggi 2

E se a Capitol Hill prende le forme e le corna di uno sciamano, tra i colli istituzionali della Caput Mundi ne va in scena una versione ‘leopoldiana’ dal taglio surreale, ma dal copione niente affatto originale.

A sentire i commenti non ci si raccapezza: se Renzi fa un regalo al centrodestra, lo fa nell’interesse dell’Italia; ma se Conte cerca di sopravvivere - provando a non creare un trauma al Paese - e tenta di allargare una maggioranza di governo, che dall’inizio della legislatura si caratterizza per le sue forme e le combinazioni decisamente “liquide”, viene additato come trasformista.

crisi governo renzi 3

Sono in tanti, in queste ore, a fare un rapido excursus - nemmeno tanto storico - e registrare che il Rottamatore altro non ha fatto, da quando si è affacciato ai piani alti (dopo un memorabile pellegrinaggio alla Villa di Arcore), che “spaccare”.

Un Re Mida all’incontrario: ogni cosa che tocca la rompe (forse per questo, molti giornali oggi hanno titolato in sintonia: “Renzi ha rotto!”). Al motto di “Stai sereno” ha spaccato il PD, ha spaccato il Paese col Referendum Costituzionale, voleva abolire il Senato e la prima cosa che ha fatto - dopo il fallimento del progetto - è stata farsi eleggere senatore.

conte mascherina 7 fg

Per non raccogliere le punzecchiature che tornano sull’argomento banche, salvataggi ‘pelosi’ e gigli magici (più o meno profumati), e riscontrare infine che oggi, con un maglio - dopo averlo a suo tempo favorito – il leader di Italia Viva prova a dare il colpo di grazia al Governo che, stort’ e dritt’ come si dice dalle mie parti, ha portato a casa l’ultima possibilità di una ripresa, magari sofferta.

E col sorriso beffardo dietro la mascherina, stampato sul taglio bronzeo-sbiadito dello sguardo ha ripetuto il mantra: “State sereni, siamo pronti ad appoggiare anche adesso il governo”, che al tempo stesso stava strappando.

In Puglia, solo qualche mese fa, aveva fatto le prove generali, facendo pensare che si trattasse solo di ruggine incrostata con Emiliano. Adesso il mosaico è più chiaro e leggibile. Il problema - come dice Enrico Letta - è che all’estero mostriamo tutti i nostri limiti, quando proviamo a spiegarlo senza riuscirci.

(gelormini@gmail.com)

 

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    crisi di governogovernorenzimatteo renzi
    Loading...
    in evidenza
    Melania "molla" Donald Trump Appena atterrati in Florida

    IL GESTO CHOC - VIDEO

    Melania "molla" Donald Trump
    Appena atterrati in Florida

    i più visti
    in vetrina
    Alan Friedman "balla col suo compagno": spuntano le foto sui social...

    Alan Friedman "balla col suo compagno": spuntano le foto sui social...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana

    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.