A- A+
Politica
Cristina D'Avena alla festa di Fdi. Ira del mondo Lgbtq+: "Con noi hai chiuso"

Cristina D'Avena sotto accusa: "Amica dei fasci, ci hai deluso"

Cristina D'Avena è finita al centro di una polemica sui social per la decisione di prendere parte alla festa di Fdi a Roma questa sera. Contro la celebre cantante, nota per le sigle dei cartoni animati, si è scagliata l'ira del mondo Lgbtq+. Si sentono abbandonati, disillusi, traditi: hanno reagito male - si legge sulla Stampa - i fan della cantante alla notizia che l'icona Lgbtq+ si esibirà stasera alla festa di Fratelli d’Italia in piazza del Popolo. Appuntamento alle 20,30 all’interno del villaggio natalizio allestito per festeggiare i dieci anni del partito. "L’ho invitata per passare una serata in spensieratezza e allegria", spiega il responsabile dell’organizzazione Giovanni Donzelli. "Cristina ha simpatie per Giorgia Meloni", confessa la sorella Clarissa.

Scandalo. È troppo - prosegue La Stampa - per gli amanti della cantante bolognese: "Cristina D’Avena amica dei fascisti non ce la meritavamo". In tanti, sui social, sfogano rabbia e tristezza: "Se canti alla festa di un partito che vuole demolire i diritti della comunità Lgbtq+ poi non presentarti alle nostre serate o ad altre feste arcobaleno». Cristina D'Avena aveva già espresso in passato le sue simpatie per Meloni. "Ho visto, anni fa, un video in cui Meloni cantava Memole. Inoltre ho saputo che mi segue: una volta eravamo a una trasmissione e lei si entusiasmò quando le dissero che nel blocco seguente sarei arrivata io. Con lei canterei volentieri, magari Mila e Shiro o Memole, appunto". Possibile ci sia anche un duetto a sorpresa questa sera.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cristina d'avenagiorgia meloni





in evidenza
Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

Guarda le foto

Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.