A- A+
Politica
Decaro commosso nell'ultimo discorso da sindaco: "L'esperienza più bella"
Angelo Maria Perrino e Antonio Decaro. Foto: Nick Zonna 2023

Decaro commosso nell'ultimo discorso da sindaco di Bari

"Cara Bari, tu lo sai, io non lo volevo fare il sindaco. Ma tu giorno dopo giorno mi hai conquistato. Con il buio dei tuoi dolori e la luce della tua vitalità, con le bestemmie dei tuoi vicoli e la poesia del tuo mare, con il tuo masochismo e la tua laboriosità, con i tuoi pettegolezzi da provincia e il tuo talento da capitale europea. Mi hai fatto innamorare di questo mestiere faticoso e bellissimo, di questo incessante incontro-scontro con i tuoi concittadini. E ora, lo confesso, ho paura del giorno in cui mi toglierò per l'ultima volta questa fascia, perchè sta per concludersi l'esperienza più bella della sua vita. Ho paura, ma non ho rimpianti. Ho la coscienza in pace", non "perché ho fatto tutto bene" ma perchè "tutto quello che ho fatto, l'ho fatto soltanto, esclusivamente, per te. Sii felice, tu sei Bari". Lo ha affermato commosso il sindaco di Bari Antonio Decaro questa mattina nel corso della cerimonia inaugurale dell'86esima Campionaria Generale Internazionale della Fiera del Levante.

Decaro saluta Bari nell'ultimo discorso da sindaco: "Ho paura ma non ho rimpianti"

"Ho paura del giorno in cui mi toglierò per l'ultima volta questa fascia che per me è diventata come una seconda pelle, ho paura come ogni essere umano ha paura quando sta per concludersi l'esperienza più bella della sua vita. Ho paura ma non ho rimpianti, ho l'anima in pace. Non perché ho fatto tutto bene, ma perché, cara Bari, tutto quello che ho fatto, dal primo all'ultimo giorno, l'ho fatto soltanto ed esclusivamente per te. Sii felice, Bari". Lo ha affermato commosso il sindaco di Bari Antonio Decaro questa mattina nel corso della cerimonia inaugurale dell'86esima Campionaria Generale Internazionale della Fiera del Levante.

GUARDA L'INTERVENTO DEL SINDACO DI BARI DECARO A LA PIAZZA DI AFFARITALIANI.IT

 

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"

Finley, l'intervista ad Affari

"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna


motori
Winkelmann CEO Lamborghini, prudente sulle BEV il primo modello arriverà nel 2028

Winkelmann CEO Lamborghini, prudente sulle BEV il primo modello arriverà nel 2028

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.