A- A+
Politica
Dl Semplificazioni, Conte: "Trampolino per il rilancio, appalti sbloccati"

"Dobbiamo scacciare la paura della firma". Cosi' il premier Giuseppe Conte, presentando il semplificazioni e le opere che verranno realizzate. "Andiamo a colpire chi non fa e non chi si assume la responsabilita'", afferma il presidente del Consiglio. 

Questo decreto ''semplifica, velocizza, sblocca una volta per tutte i cantieri e gli appalti'' ha assicurato poi Conte.  "Andremo a realizzare" 130 opere "con Italia veloce", ha proseguito Conte, ribadendo che con il provvedimento che sara' la base del 'Recovery plan' si sbloccheranno i cantieri.  Capitolo "richieste e autorizzazioni. Stop alle atteseinfinite, le PA devono rispondere per tempo, entro i termini previsti"ed "esporre tutte le ragioni per il non accoglimento delle richieste deicittadini" ha detto Conte. Le"amministrazioni avranno 60 giorni per dare risposte", puntualizza ancora il premier. 

CONTE, 'CON PA SARA' TUTTO PIU' SEMPLICE, BASTA SCARTOFFIE'

''Avremo un Paese tutto a portata di click... Tutto sarà più semplice. Avremo meno scartoffie e un internet più veloce e a portata di tutti", prosegue il presidente del Consiglio. Con dl semplificazioni ''interveniamo a tutto campo ''sulla pubblica amministrazione. ''E' una rivoluzione, un risultato clamoroso''. 

DL SEMPLIFICAZIONI: CONTE, 'ABUSO UFFICIO NON ABOLITO MA CIRCOSCRITTO'

Con la riforma dell'abuso di ufficio, contenuta nel dl semplificazioni, "andiamo a colpire chi non fa, e non più il dirigente che si assume la responsabilità di firmare per sbloccare un'opera". Su questo, "c'è stata larghissima convergenza nelle giornate 'progettiamo il rilancio', interveniamo per modificare e circoscriverne la portata ma non lo aboliamo affatto". Lo puntualizza il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi sul decreto Semplificazioni. "Prevediamo - precisa ancora - una violazione di specifiche regole di condotta perché possa scattare la fattispecie criminosa e non più per principi generali".

DL SEMPLIFICAZIONI: CONTE, 'NO CONDONI MA VALUTAZIONI AMBIENTALI PIU' SEMPLICI E VELOCI'

''Non vogliamo abusi, non introduciamo condoni. Vogliamo solo valutazioni ambientali più semplici e veloci. Non è pensabile che occorrano 10 anni per la Pedemontana...''. Lo ha assicurato il premier Giuseppe Conte, illustrando il dl semplificazioni a palazzo Chigi.

TLC: CONTE, 'A BREVE GRANDE PIANO PER BANDA LARGA

"A breve annunceremo un grande progetto in materia di banda larga, perchè è stato anche quello al centro delle riflessioni a Villa Doria Pamphili''', ha proseguito il premier

MES, CONTE: NON VADO DAI MIEI OMOLOGHI A CHIEDERGLI DI USARLO

Se nelle prossime missioni all'estero parleremo di Mes? "Parleremo di tutti gli strumenti, sicuramente. Non e' mio interesse sollecitare i miei colleghi a utilizzare il Mes, non e' oggetto di conversazione da parte mia. Potremo parlarne ma non vado con questa intenzione", ha spiegato che in serata sarà in Portogallo e domani in Spagna. 

ATLANTIA, CONTE: DEFINITE LE NOSTRE CONDIZIONI. CI DICA SE OK, ALTRIMENTI REVOCA

"E' vero", quelle delle concessioni autostradali ad Aspi 'e' un dossier che non siamo ancora riusciti a sbloccare', 'abbiamo avviato un procedimento, il Governo ha definito la sua posizione, adesso Aspi ci deve far sapere se le accetta o no. Altrimenti siamo in procedura di revoca', ha messo in chiaro Conte. 'Stiamo parlando di una societa' quotata - ha voluto rimarcare - non sto dicendo nulla di nuovo, sto dicendo che la procedura di revoca a un certo punto dovra' concludersi. Ci sono delle proposte di Aspi: l'ho dichiarato gia' pubblicamente, non sono accettabili per il Governo'.

SCOSTAMENTO DI BILANCIO, CONTE: STIAMO RAGIONANDO. PRIMA DI AGOSTO

Per quanto riguarda il nuovo scostamento di bilancio, 'ci stiamo ragionando con il Mef e gli altri ministeri', ragionevolmente 'lo dovremo fare prima che gli italiani vadano in vacanza agostana", ha risposto il premier a una domanda sulle tempistiche della correzione di bilancio. 

PIL, CONTE: NON FACCIAMOCI SPAVENTARE DAL CALO, SERVE COLPO DI RENI

"Il calo del Pil purtroppo e' significativo. Lo avevamo previsto, tutte le stime anche internazionali lo configuravano. Non dobbiamo farci spaventare adesso dal calo del Pil: il problema e' la capacita' del Paese di esprimere un colpo di reni e affrontare con terapia d'urto il rilancio. E' di questo che dobbiamo preoccuparci", ha spiegato il premier.

ALITALIA, CONTE: DOSSIER SBLOCCATO, TROVERETE NORMA NEL DL SEMPLIFICAZIONI

"Alitalia e' stata sbloccata e troverete una norma nel dl Semplificazioni per l'aspetto finanziario. Abbiamo gia' individuato il nuovo management per un piano industriale che metta la compagnia nelle condizioni per camminare sulle proprie gambe. Il governo non interverra' nuovamente per finanziare la nuova compagnia, la quale dovra' stare sul mercato e camminare con le proprie gambe", ha spiegato Conte. 

DL SEMPLIFICAZIONI, CONTE: SALVO-INTESE SOLO TECNICO, PRESTO IN GAZZETTA

La formula 'salvo intese' con cui e' stato approvato il Dl semplificazioni non e' dovuta a distanze politiche ma a ragioni tecniche e il provvedimento sara' nel giro di qualche giorno in Gazzetta Ufficiale. Lo ha assicurato il presidente del Consiglio. 'Sul piano politico abbiamo lavorato tanto, anche con le delegazioni parlamentari. Questo ci ha consentito ieri di poter dedicare a questo intervento rivoluzionario solo 4-5 ore. Adesso, ovviamente, siccome sono state introdotte delle modifiche in diretta nel corso della deliberazione finale, abbiamo bisogno di qualche giorno per affinare dal punto di vista tecnico la compatibilita' di queste modifiche, che non sono tante. In capo a qualche giorno andremo in Gazzetta Ufficiale'.

Loading...
Commenti
    Tags:
    dl semplificazioniconte
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L'Arma deri Carabinieri arruola 52 Nissan Leaf

    L'Arma deri Carabinieri arruola 52 Nissan Leaf


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.