A- A+
Politica
Draghi pronto a subentrare a Charles Michel nel 2024: ecco le mosse segrete

Draghi al posto di Michel nel 2024

Mario Draghi potrebbe essere il prossimo presidente del Consiglio Ue, ruolo attualmente occupato da Charles Michel. Il quale, però, da un paio d’anni non riesce a trovare un terreno di dialogo con Ursula Von Der Leyen. Prima lo sgarbo istituzionale del “sofa gate”, quando il premier turco Erdogan fece sedere Michel e non la Von Der Leyen, via via fino al G20 di Bali in cui sempre Michel ha escluso la presidente della Commissione dal dialogo con Xi Jinping. 

Nel mezzo parecchie incomprensioni, dal tetto al prezzo del gas al Recovery Fund fino al debito europeo comune. Al G7 la presidente della Commissione Ue avrebbe incontrato il premier indiano Modi senza ammettere Michel. Insomma, scambio di scortesi e rapporti ai minimi storici. Per questo si inizia a parlare del futuro di entrambi, visto che scadranno a un mese di distanza nel 2024.

Da Bruxelles, al di là delle smentite di prammatica, inizia a circolare con insistenza la voce di un Mario Draghi serio candidato a prendere il posto di Michel. La reputazione in Europa rimane altissima, tanto che in molti ancora adesso lo rimpiangono perché sapevano di avere un alleato fedele a Roma. E Draghi stesso, al di là delle 75 candeline appena spente, non disdegnerebbe un ritorno in Europa dopo la fine della sua esperienza alla Bce. Un matrimonio che potrebbe consumarsi, la diplomazia è già al lavoro.
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
draghimichel





in evidenza
Atletica: Tamberi-Battocletti, doppio oro. Gimbo-show con Mattarella

Spettacolo agli Europei di Roma

Atletica: Tamberi-Battocletti, doppio oro. Gimbo-show con Mattarella


in vetrina
Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO

Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO


motori
Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.