A- A+
Politica
Europee, Meloni: "Non riescono a fermarci". Conte (M5s): "Risultato deludente"
Giorgia Meloni

Europee, Tajani: "Il risultato rafforza il governo di centrodestra". Le reazioni dei leader

I verdetti delle elezioni Europee 2024 per quanto riguarda l'Italia sono ormai quasi ufficiali. A confermarsi primo partito è stato FdI con oltre il 29% dei consensi e la premier Giorgia Meloni ha battuto tutti in termini di preferenze: 2 milioni di voti per lei. "Ci hanno visto arrivare ma non sono stati in grado di fermarci", il primo commento a caldo della premier. Una stoccata a Elly Schlein. La segretaria Pd poco prima, nella sede dem, aveva rivendicato di guidare "il partito che cresce di più dalle Politiche". Antonio Tajani (FI), sottolinea che il risultato delle europee "rafforza il governo di centrodestra" e conferma che "siamo pronti a collaborare con i nostri alleati". "Sono felice - confida - che FI abbia fatto questo regalo a Silvio Berlusconi. Dedichiamo a lui questo risultato".

GUARDA IL VIDEO DEL DISCORSO INTEGRALE DI GIORGIA MELONI 

Meloni canta emozionata l'inno di Mameli al termine del suo discorso sulle europee

Leggi anche: Elezioni Europee 2024, FdI al 29%, M5s sotto il 10. Renzi-Calenda game over

Matteo Salvini, ultimo in ordine di tempo a presentarsi davanti ai giornalisti nella lunga notte elettorale, rimanda a domani, quando ci saranno dati reali, e intanto osserva che "se siamo anche di uno zero virgola sopra le Politiche la soddisfazione c'è". Un grazie anche alla comunità della Lega. Perché "è un anno che tutti ci davano per morti". Giuseppe Conte (M5S) prende atto "di un risultato sicuramente deludente". "Potevamo sicuramente fare meglio", annota il leader M5s che anticipa "faremo una riflessione interna per cercare di approfondire le ragioni di questo risultato". Renzi (Stati Uniti d'Europa), escluso dall'Europarlamento per non aver superato il 4% dei consensi, punta il dito contro Calenda (leader di Azione, anche lui fuori): "Sul risultato italiano pesa l’assurda rottura del Terzo Polo: potevamo avere sette parlamentari europei riformisti, insieme. E invece sono zero".






in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream


motori
Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.