A- A+
Politica
FdI, Osnato: "Forni crematori? Fraintendimento. E su Gioventù Nazionale..."

FdI, Osnato: "Marasco e i forni crematori? Solo un fraintendimento"

Esponenti di Fratelli d'Italia nuovamente sotto i riflettori. Dopo il caso - che ancora divide e fa discutere - dei militanti di Gioventù Nazionale colti da una inchiesta di Fanpage a inneggiare al Duce, cantare inni nazisti e fare saluti romani, ecco Giuseppe Marasco, consigliere comunale di Manfredonia e militante di lungo corso del partito. Che durante un incontro elettorale per sostenere il candidato sindaco Ugo Galli, è intervenuto in risposta al consigliere regionale FdI Giannicola De Leonardis che si era lamentato del gran caldo, sfoderando una grottesca battuta: "Ma noi siamo abituati ai forni crematori!" Il video diffuso dal giornalista Simone Alliva vede la platea ridere e De Leonardis mantenere un'espressione decisamente più fredda.

 

"Spero che sia un fraintendimento come ha raccontato lui. Se così non fosse, dovrebbe fare molte riflessioni", ha commentato interpellato da Affaritaliani.it il deputato di Fratelli d'Italia Marco Osnato.

Osnato e il caso di Gioventù Nazionale: "Ragazzi diversi da come sono stati dipinti"

Probabilmente caso chiuso, mentre la vicenda dei militanti di Gioventù Nazionale potrebbe avere strascichi più significativi: "Credo che i ragazzi di Gioventù Nazionale non siano come sono stati dipinti da Fanpage - commenta Osnato - Sono dei ragazzi che vanno elogiati ed aiutati, soprattutto in un mondo in cui i giovani stanno su Instagram e TikTok. Vedere persone come loro che pensano a fare politica e all’interesse della comunità penso che sia un valore aggiunto e non un problema per la nostra società. Invito i ragazzi a venire alle manifestazioni di Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale e non a seguire le inchieste di Fanpage, per scoprire che la realtà è ben diversa".

Marasco: "Mi riferivo alle alte temperature del nostro territorio"

Marasco, interpellato da Ansa, ha inizialmente parlato di filmati manipolati, per poi scrivere sui social ammettendo la battuta, ma affermando che si riferiva alle "alte temperature del nostro territorio. Intendo scusarmi se tale fraintendimento ha causa erroneamente la sensibilità di tanti, con le più ampie riserve a mia tutela".  Si è poi detto pronto a denunciare "chi scrive falsità. Oggi non si può parlare perché ogni cosache viene detta viene interpretata nel modo sbagliato".






in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.