A- A+
Politica
FdI, bufera su Giuseppe Marasco: "Siamo abituati ai forni crematori". Video
Giuseppe Marasco 

FdI, scoppia il caso Marasco: frase coc sui forni crematori

Bufera politica a Manfredonia, comune del Foggiano. Un candidato assessore di Fratelli d'Italia, che ha ottenuto anche un record di 208 preferenze al primo turno (si andrà al ballottaggio), è finito al centro delle polemiche per frase pronunciata durante un incontro in una sede di comitato elettorale di FdI. Il protagonista della gag fuori dal tempo - riporta La Stampa - è Giuseppe Marasco, che ha detto: "Noi siamo abituati ai forni crematori", in risposta a un intervento di un collega di partito. Quest'ultimo aveva da poco preso il microfono, si è scusato per essersi tolto la giacca per il caldo, e ha ascoltato un po' imbarazzato quel commento dal pubblico, salvo poi continuare senza dire nulla.

Leggi anche: Sondaggi, in calo Fdi e Pd. Cresce un partito a sorpresa

Tra le persone sedute, invece del silenzio, si sentono varie risate ad accompagnare le parole sui forni. Giuseppe Marasco - prosegue La Stampa - è conosciuto a tutti come "il generale". Piccola star dei social a livello locale, compare quasi sempre in divisa: è una guardia ambientale e posta molti contenuti sull'ambiente, il contrasto alle discariche abusive e il territorio. Ma non mancano post con la foto di Almirante, per esempio sulla sua pagina Facebook, con il generale Vannacci, con lo slogan "no green pass" in epoca Covid.






in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.