A- A+
Politica
Gennaio, chi (e quanto) avrà più soldi (e aiuti). Aumenti a... Esclusivo

Manovra, aumenti dal 2023. Ecco per chi


Sarà una Legge di Bilancio da circa 30 miliardi, euro più, euro meno, quella alla quale sta lavorando il ministero dell'Economia insieme a Palazzo Chigi e ad altri dicasteri. La manovra dovrebbe arrivare in Parlamento, in Commissione, probabilmente prima alla Camera, entro la fine di novembre. La premier Giorgia Meloni, anche durante il discorso per la fiducia, ha promesso e assicurato di non commettere più l'errore dei precedenti governi, Draghi incluso, di spedire una Finanziaria alle Camere praticamente blindata e senza consentire il dibattito in Commissione e poi in Aula.

Dei 30 mld, circa 25 verranno dedicati a interventi per combattere il caro-bollette e per fronteggiare l'aumento dei costi energetici e in generale dell'inflazione. L'obiettivo, oltre al sostegno alle imprese, in particolare quelle energivore (ma non solo), dovrebbe aumentare la platea di cittadini e famiglie che possono usufruire dello sconto sulle bollette innalzando la soglia Isee. Allo studio anche la rateizzazione delle bollette di gas e luce.

Per quanto riguarda il taglio del cuneo fiscale - che dovrebbe riguardare per un terzo le aziende e per due terzi i lavoratori dipendenti - si parla di una riduzione di 4/5 mld. Ancora da capire bene le modalità, ma probabilmente la soglia di aiuto maggiore e di taglio più consistente sarà quella dei 35mila euro lordi l'anno, già prevista per i bonus del governo Draghi.

Dalla riforma del reddito di cittadinanza, che resterà solo per gli inabili al lavoro, l'esecutivo conta di risparmiare circa un miliardo di euro l'anno. Altri interventi saranno sulle pensioni, con la riforma per evitare il ritorno della Legge Fornero dal primo gennaio 2023. In tema di previdenza "il cantiere è ancora aperto" e le ipotesi restano Quota 102 o 41, almeno per il 2023 ma con un occhio particolare per i lavori usuranti.

Infine il capitolo rottamazione delle cartelle. Al momento si parla di estinzione fino a 1.000 euro e sconto fino a 3.000, ma la Lega punta a un intervento più incisivo, sia come aiuto a imprese e cittadini sia come ritorno per le casse dello Stato. Interventi in manovra, probabili, per innalzare le pensioni minime, quelle di disabilità e un ritocco anche all'assegno unico (pieno di pasticci ed errori) per aiutare maggiormente soprattutto le famiglie con bambini e ragazzi disabili.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
legge di bilancio 2023manovra 2023





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Punti ricarica auto elettriche, crescono del 31,5% nel primo trimestre

Punti ricarica auto elettriche, crescono del 31,5% nel primo trimestre

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.