A- A+
Politica
Giustizia, il ministro Nordio "addomestica" i magistrati. Scontro totale

Giustizia, Nordio-toghe: scontro totale. "Comportamento inaccettabile"

La riforma della giustizia voluta dal ministro Nordio in tributo a Silvio Berlusconi ha scatenato il caos. Scontro totale tra il guardasigilli e i magistrati. Nordio si è rivolto così alle toghe: "Vietato commentare le leggi". Nordio - dice il presidente dell'Anm Santalucia - sembra dimenticare che la riforma del 2020" dell'abuso d’ufficio, "punisce la violazione dolosa della legge quando non consente alcuna valutazione discrezionale. Cioè, la legge dice al pubblico ufficiale "devi fare questo o devi omettere di fare quest’altro". Come si può pensare che un comportamento di questo tipo, in palese violazione di legge, per avvantaggiare se stesso o i propri amici o danneggiare altri, possa sfuggire alla norma penale? Sinceramente non capisco".

Leggi anche: Giustizia, dal Cdm via libera alla riforma. Stop al reato di abuso d'ufficio

Leggi anche: Tributo di Nordio a Silvio: stop abuso d'ufficio e intercettazioni limitate

Secondo il presidente dell’Anm, - prosegue Il Fatto - la cancellazione del reato non potrà, però, fermare le indagini su quel tipo di condotte: “Quando il privato si sente violato dal pubblico ufficiale che secondo lui ha sfruttato l’ufficio per vantaggi personali, le indagini vanno fatte”, anzi, “l’abrogazione del reato, di fronte a una denuncia, costringerà il pm a trovare nel sistema una norma diversa con cui poter far luce su quanto avvenuto". Opinioni che sono una lesa maestà per Nordio: "Quel che è patologico – dice a Sky – è che molto spesso la politica abbia ceduto alle pressioni della magistratura sulla formazione delle leggi. Non è ammissibile, il magistrato non può criticare le leggi, come il politico non può criticare le sentenze. È un principio elementare della divisione dei poteri.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giustizianordio





in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


in vetrina
Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere

Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.