A- A+
Politica
Lady Soumahoro nei guai, spunta la mail del 2020 firmata "Liliane Presidenza"

Lady Soumahoro, il suo ruolo a Karibu era centrale: nuovi guai

Il caso Soumahoro continua a tenere banco e rischia di mettere sempre più nei guai la compagna del deputato Aboubakar, eletto con Sinistra Italiana e Verdi e poi costretto a lasciare il suo partito per passare al gruppo Misto dopo lo scandalo della cooperativa Karibu. Nuova bugia per Lady Soumahoro - si legge sul Giornale - che aggrava ancora di più la sua posizione ma anche quella del suo compagno Aboubakar Soumahoro. Dallo scoppio del caso Karibu la linea difensiva della donna, è stata sempre quella di dimostrare la sua estraneità ai fatti. Se questo, dopo l’avviso di garanzia arrivato pochi giorni fa, sembra dimostrato essere falso, false sono anche le affermazioni riguardo le cariche occupate nella Karibu, dichiarate sempre marginali e mai di dirigenza. La Murekatete viene inserita nell’ufficio di Presidenza nel biennio 2017-2018, come dimostra anche un post su Facebook della pagina Karibu dove si legge: "Una nota della nostra Presidenza, Liliane Murekatete".

Per quanto riguarda il 2021 - prosegue il Giornale - il suo avvocato ha affermato che la sua assistita non si sarebbe trovata geograficamente nel luogo dell’assemblea perché in compagnia di Soumahoro. Però esiste un documento, una pec, di cui Il Giornale è in possesso, che dimostra la continua e attiva carica di Liliane Murekatete non solo nei ruoli di gestione della Karibu, ma addirittura nella Presidenza. La mail, datata 30 dicembre 2020, è stata inviata dalla coop al sindaco e alla polizia di un comune vicino Sezze con cui la Karibu ha lavorato assiduamente sul tema accoglienza. In copia è inserita proprio la compagna dell’onorevole, con la dicitura «Liliane Presidenza».

Iscriviti alla newsletter
Tags:
soumahoro





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


motori
Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.