A- A+
Politica
Letta: "Priorità al lavoro e alle donne. Ius soli e Centrosinistra con 5S"

"Voglio iniziare ringraziando Nicola Zingaretti a cui mi lega un rapporto di lunga amicizia, di sintonia, un rapporto importante". Ha aperto così il proprio intervento Enrico Letta il proprio intervento all'assemblea Pd che lo ha designato unico candidato alla segreteria del Pd e che poi lo ha eletto come successore di Nicola Zingaretti con 860 sì, 2 no e 4 astenuti. "Ti ringrazio di avermi cercato, lavoreremo insieme", ha aggiunto Letta rivolgendosi direttamente a Zingaretti: "Siamo simili, non abbiamo bisogno di molte parole per capirci". 

"Centomila morti, è scesa la speranza di vita, drammaticamente e per la prima volta nella storia recente del paese, la solitudine, lo smarrimento, le famiglie che hanno perduto i loro cari. Il mio pensiero va al personale sanitario, ai rappresentanti dello Stato, la loro dedizione è stata ed è fondamentale", ha continuato Letta affrontando subito i temi del proprio programma.

Guarda tutto l'intervento di Enrico Letta all'assemblea del Pd

"Penso al mezzo milione di italiani che hanno perso il lavoro, a loro noi guardiamo cercando le migliori soluzioni per il loro futuro. Mi viene in mente la frase di Papa Francesco che dice che vorrebbe un mondo che sia un abbraccio fra giovani e anziani". E ancora: "Da solo nessuno si salva. Ce lo ha detto il Papa". 

Enrico Letta eletto segretario: "Ringrazio tutti per fiducia, grandissimo onore. Ce la metto tutta" 

"Vorrei che oggi la discussione non si chiudesse ma iniziasse. Domani presenterò un vademecum di idee da consegnare al dibattito dei circoli per due settimane. Ne discutiamo insieme e poi facciamo sintesi in una nuova assemblea", ha fatto sapere. Poi il tema della parità di genere. "Lo stesso fatto che sia qui io e non una segretaria donna dimostra che esiste un problema". "Io metterò al centro" il tema delle donne: è "assurdo" che sia un problema.

"Mi candido ma serve un nuovo Pd, non un nuovo segretario. "Mi candido a nuovo segretario ma so che non vi serve un nuovo segretario: vi serve un nuovo Pd", ammonisce Letta che dice ai delegati: "Dobbiamo essere progressisti nei valori, riformisti nel metodo e radicali nei comportamenti tra di noi". "Arrivo da persona libera", dopo aver lavorato fuori dalla politica ma "i talenti di qui valgono, chi ha fatto politica ha un talento da giocarsi fuori", ha aggiunto. "Lascio gli incarichi retribuiti ma tengo la presidenza dell'istituto Delors", ha precisato.

Letta cita nel suo discorso due figure di spicco dell'Europa: Jacques Delors e Romano Prodi. Jacques Delors, "sempre ottimista, mi ha dato una lezione di vita straordinaria". E di Romano Prodi dice: "Inutile dirvi quanto mi lega a lui". 

(Segue...)

Commenti
    Tags:
    pdenrico lettaassemblea pd enrico lettapd nicola zingarettidiscorso enrico letta
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Il vaccino preferito dagli italiani? Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    Covid vissuto con ironia

    Il vaccino preferito dagli italiani?
    Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno

    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati

    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.