A- A+
Politica
Lite Azione-Italia Viva, i renziani: "Calenda teme di perdere il congresso"

Richetti: "Uno deve decidere se nella vita fa politica o informazione. Quando mi telefona Renzi mi parla del partito o mi intervista per il Riformista?"


"La verità? La verità è che Calenda ha paura di perdere il congresso". Tra i parlamentari di Italia Viva si spiega così all'Adnkronos il "nervosismo" di Azione, culminato stamattina in una serie di botta e risposta tra esponenti dei due partiti. Un congresso 'classico' che parta dal basso, dai territori come vorrebbero i renziani potrebbe mettere in difficoltà un partito meno strutturato come Azione. Di qui, secondo Iv, le tensioni. E stamattina, dopo giorni di silenzio, è arrivata la reazione in batteria dei renziani. "Basta, sono 10 giorni che ci menano", spiega un parlamentare Iv.

Lo scambio è partito dopo le parole del capogruppo Matteo Richetti in tv che ha posto dubbi sulle reali intenzione di Matteo Renzi e poi c'è stata "l'uscita scomposta" dalle parti di Azione, così la definisce un esponente Iv, su "tatticismi" di Renzi che starebbero mettendo a rischio la nascita del partito unico. Un'escalation iniziata con l'annuncio dell'ex premier del suo nuovo incarico di direttore del Riformista. "C'è il rischio di un conflitto di interessi", aveva detto Calenda nei giorni scorsi.

Dubbi rilanciati oggi da Richetti: "Uno deve decidere se nella vita fa politica o informazione. Quando mi telefona Renzi mi parla del partito o mi intervista per il Riformista?". Di qui la reazione dei renziani. Parte Ivan Scalfarotto: "Leggiamo che Richetti ha dubbi sulle scelte di Renzi. Prima gli chiedono il passo indietro, poi non sono convinti. Fortunatamente con il 10 giugno parte il congresso del partito unico e tutti i dubbi saranno sciolti nel fisiologico gioco democratico".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
azione italia viva





in evidenza
La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

Guarda le foto

La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.