A- A+
Politica
Open to meraviglia altro che flop: per l'agenzia Armando Testa è un successone

Open to Meraviglia, la verità di Armando Testa e i veri numeri

Continua la polemica sulla campagna pubblicitaria "Open to Meraviglia". Come se non bastassero le traduzioni sbagliate delle città, la Venere Influencer, il vino sloveno, le cause per i mancati diritti d'immagine, ora arriva anche una pagina intera sul Corriere della Sera comprata dall'ideatore dello spot per rilanciare il turismo scelto dalla ministra Santanchè: Armando Testa. "Quando una campagna di promozione turistica - scrive l'autore dello spot - rompe il muro dell'indifferenza e riesce a dar vita in soli 5 giorni da "Italia. Open to Meraviglia" ad un dibattito culturale così accesso, rappresenta sempre qualcosa di positivo. Grazie per le migliaia di commenti, meme, appassionate discussioni di questi ultimi giorni: ci hanno fatto sentire davvero la più grande agenzia italiana".

"Grazie - prosegue Armando Testa sul Corriere - a chi ci ha fatto sentire milionari! Ma i 9 milioni di euro di investimento previsto da Enit sono destinati alla pianificazione media in tutti i principali mercati: Europa, Paesi del Golfo, Usa, Centro e Sud America, Cina, India, Sud Est Asiatico e Australia". Poi conclude: "La Armando Testa ringrazia, e Venere con noi. Erano più di 500 anni che non si parlava di lei così tanto. Se non è meraviglia questa".

LETTERA ARMANDO TESTA
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
open to meraviglia





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.