A- A+
Politica
Open to Meraviglia della Santanchè finisce in tribunale: "Non hanno i diritti"

Open to Meraviglia, Brindisi diventa "Toast" e l'amica ad della ministra

Non smette di far discutere la campagna "Open to Meraviglia" da 9 milioni di euro della ministra Santanchè per promuovere il turismo in Italia. Selvaggia Lucarelli svela nuovi retroscena sullo spot al centro delle polemiche. Dopo la Venere influencer che mangia la pizza sul lago di Como, i brindisi girati in una cantina slovena e la città di Brindisi tradotta "Toast" (brindisi in tedesco), si aggiunge anche - si legge sul Fatto Quotidiano - il rischio di una denuncia. Nell’ormai famoso passaggio del video promozionale della campagna, in cui un gruppo di ragazzi brinda con un vino sloveno in una cantina slovena, diretto da un regista olandese che ha venduto il materiale a una piattaforma israeliana (alla faccia del Made in Italy), una delle ragazze protagoniste è italiana. Si chiama Chiara ed è una giovanissima modella triestina che si è rivolta a un legale.

"Avevo girato questo video - spiega la ragazza al Fatto - dopo la pandemia, quando tornare alla normalità sembrava un miraggio. Ero appena maggiorenne, doveva essere un semplice dare una mano a dei ragazzi a creare dei contenuti, ma nessuno ci aveva detto che saremmo finiti su piattaforme stock, non siamo stati pagati e non abbiamo mai firmato nulla, nessuna liberatoria o cessione dei diritti di immagine. Quindi mi sono rivolta a un avvocato". A promuovere la campagna è Enit, agenzia nazionale per il turismo, che ha cambiato forma tre volte in meno di 20 anni e tre amministratori delegati in meno di due. Ora è guidato da Ivana Jelenic, rapporto assai saldo con la ministra, proprietaria di un’agenzia viaggi nel Perugino con zero dipendenti e presidente della Fiavet, l’associazione delle agenzie di viaggio fisiche.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
open to meravigliasantanchèturismo





in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


motori
Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.