A- A+
Palazzi & potere
Coronavirus, ecco chi c'è nel mirino della procura
(fonte Lapresse)

Dopo l'audizione di Giuseppe Conte, Roberto Speranza e Luciana Lamorgese sulla mancata zona rossa da parte della pm di Bergamo Maria Cristina Rota, l'asse dell'inchiesta si sposta sull'operato del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e dell'assessore al Welfare Giulio Gallera. Nei prossimi giorni - scrive Repubblica - potrebbe toccare ad altri testimoni rispondere alle domande della pm Rota. Tra questi direttori sanitari, direttori generali e forse anche qualche medico.

Da ambienti investigativi filtra che, qualora emergesse l'impossibilità di accertare il "nesso causale" sulla questione della mancata zona rossa, Rsa e l'ospedale di Alzano potrebbero diventare i due filoni decisivi. Ed è proprio qui che potrebbe verificarsi la "corresponsabilità" della Regione. Non solo, perché nel mirino della Procura anche la resistenza da parte di imprese e sindacati alla chiusura, testimoniata dalle oltre 200 denunce del comitato di parenti delle vittime Covid "Noi denunceremo".

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscovid19bergamogallerafontana
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana

    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.