A- A+
Politica
RdC, la verità sulla riforma. Il testo integrale: tutte le novità. Esclusivo

RdC, 43 articoli. Ecco la riforma


"È istituita, a decorrere dal 1° gennaio 2024, la Garanzia per l’inclusione, quale misura nazionale di contrasto alla povertà, alla fragilità e all’esclusione sociale delle fasce deboli attraverso percorsi di inserimento sociale, nonché di formazione, di lavoro e di politica attiva del lavoro. La Garanzia per l’inclusione è una misura di sostegno economico e di inclusione sociale e professionale, condizionata alla prova dei mezzi e all’adesione a un percorso personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa". E' quanto c'è scritto nell'articolo 1 (Garanzia per l’inclusione) della bozza (che potrebbe subire alcune modifiche) della riforma del reddito di cittadinanza alla quale sta lavoranza il governo.

"Nuove misure di inclusione sociale e lavorativa" è il titolo della riforma che è composta in totale da 43 articoli. Affaritaliani.it pubblica in anteprima e in esclusiva la versione integrale della bozza che supera e cambia radicalmente il reddito di cittadinanza

Iscriviti alla newsletter
Tags:
politica





in evidenza
Luigi Berlusconi scommette su Algojob: investito oltre un milione di euro

Con lui anche Ermotti, figlio dell'ad di Ubs

Luigi Berlusconi scommette su Algojob: investito oltre un milione di euro


in vetrina
Intelligenza artificiale e aziende italiane: le reali applicazioni

Intelligenza artificiale e aziende italiane: le reali applicazioni


motori
Addio alla Smart Fortwo: un’era di mobilità urbana si conclude

Addio alla Smart Fortwo: un’era di mobilità urbana si conclude

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.