A- A+
Politica
Rocca boccia la gestione Zingaretti (Pd): "Nel Lazio debiti per 23 miliardi"
Francesco Rocca

Francesco Rocca: "La Regione Lazio ha ereditato miliardi di debiti dal Pd. Sul Pnrr polemiche incomprensibili"

“La contestazione sul Pnrr non le capisco”. Così il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, in carica da poco più di cinque mesi, entra nel merito delle polemiche che stanno accompagnando il governo sulla terza rata del Pnrr, nel corso di un'intervista a Il Giornale. “Il fatto che Fitto abbia voluto rimodulare gli impegni per evitare di restare bloccato su progetti a rischio entro il 2026 lo trovo un gesto di buon senso. Oltretutto, per quanto riguarda me, questa rimodulazione è stata preceduta da un confronto ampio”.

Leggi anche: Le Regioni fanno il pelo al governo: "Garantire le coperture sul Pnrr"

Indipendenza energetica e transizione energetica sono due aspetti fondamentali", prosegue il governatore. "Fitto ci ha messo la faccia e il governo ha preso impegni precisi a livello internazionale. Non si tireranno indietro e su questo sono ottimista". E a proposito di ottimismo, Rocca si sofferma sulla situazione economica della Regione Lazio: “Abbiamo ereditato (dal Pd, ndr) un'esposizione debitoria di circa 23 miliardi di euro. Abbiamo poi subito dovuto tagliare in bilancio 218 milioni di euro per ripianare i debiti della sanità;  visto che la Corte dei Conti impone di non fare nuovo debito”.

Leggi anche: Pnrr, gazzarra a Montecitorio. Schlein attacca Fitto, ma poi apre

“La valutazione è comunque positiva nonostante i sacrifici imposti al bilancio”, risponde Rocca a proposito del consuntivo che trae dopo cinque mesi dal suo insediamento. A proposito di sanità, infine, il presidente ha voluto conservarne la delega. “Ho alle spalle una lunga esperienza nel settore sociosanitario. Non potevo non metterci la faccia. Comunque, il primo obiettivo è la sovranità sanitaria della Regione”.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
francesco roccalaziopdpnrr





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


in vetrina
Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore

Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.