A- A+
Politica
Salvini: “Contro me brutto clima". Pieno mandato dal Consiglio federale
Matteo Salvini 

Consiglio federale Lega, Matteo Salvini: “Contro di me un brutto clima”

Matteo Salvini, fa sapere una nota della Lega, ha aperto la riunione del Consiglio federale della Lega mostrando la prima pagina di Repubblica di oggi con il titolo “Assedio a Salvini”. “In un momento drammatico - prosegue - tra guerra, missili coreani, gas, emergenza bollette e inflazione il principale giornale della sinistra fa un'apertura contro di me. C’è un brutto clima”, ha osservato Salvini. Prima del Consiglio federale, il segretario della Lega ha spiegato che “questa situazione di crescente tensione, con un Paese in grave crisi, rischia di alimentare odio e violenza politica individuando bersagli precisi. Basta una testa calda...”, ha aggiunto Salvini.

GUARDA LA PRIMA PAGINA DI REPUBBLICA DI OGGI 4 OTTOBRE 2022

Consiglio federale Lega, "pieno mandato a Salvini"

“Il consiglio federale della Lega – si legge in una nota - ha ascoltato la relazione del segretario Matteo Salvini e gli ha confermato pieno mandato per proseguire i lavori con gli alleati per dare all’Italia un governo politico e all’altezza delle aspettative. Nel corso della riunione sono state approvate all’unanimità le priorità del partito: stop al caro bollette, estensione e rafforzamento della flat tax, sicurezza da riportare nelle città, via libera ai cantieri, taglio della burocrazia, valorizzazione di settori strategici come l’agricoltura, la pesca e il turismo". 

"Nel corso del federale sono stati ipotizzati gli scenari futuri, ribadito l’ottimo lavoro della Lega di governo, ricordata la necessità di riportare al centro ‘la buona politica’ chiudendo così la stagione dei tecnici. Salvini ha ricordato che la Lega ha donne e uomini di valore ‘che possono ricoprire incarichi di grande responsabilità’ e alla fine ha confermato di avere ‘idee chiare’ sul da farsi e sulla squadra da portare al governo”.

Giorgetti: "Governi tecnici già fatti, ora si è votato... Qualche tecnico può esserci, ma mi aspetto governo"

Poco prima di entrare alla riunione della Lega è stato il numero 2 del Carroccio Giancarlo Giorgetti a parlare del prossimo governo rispondendo ai microfoni di RaiNews24: "Si è votato... I governi tecnici li abbiamo già fatti in passato, ora ci sono state le elezioni...". Si aspetta un governo politico? "Eh, penso... Qualche tecnico può esserci, però mi sembra che sia ragionevole", ha risposto laconico.

Lega, consigliere regionale Bastoni: "Corrente Bossi? C'e' parte che tiene ai temi"

In un altro Consiglio, quello regionale della Lombardia, il consigliere lombardo della Lega, Massimiliano Bastoni (vicino a Bossi) a margine della seduta, ha specificato che il Comitato del Nord promosso da dal senatur "l'ha definito giustamente il presidente Fontana: è un'idea, non è una fronda. Noi parliamo di autonomia, di questioni che sono sempre state a cuore del mondo leghista, degli elettori ma anche degli esponenti. C’è tutta una parte politica che e' nella Lega e che vuole stare fortemente ancorata nella Lega che vuole portare a galla questi temi".

Per Bastoni, è "cosa legittima" fare i congressi: "Chiediamo che vengano convocati al piu' presto i congressi. Nulla contro nessuno in particolare, ma per un coinvolgimento maggiore della base, dei militanti che probabilmente non si sono sentiti coinvolti in questi ultimi anni". Quanto a Matteo Salvini, "penso che, come nessun altro, abbia da temere nulla. Vogliamo il bene della Lega. Quindi, deve essere assolutamente sereno lui come tutte le persone che operano all'interno del partito".

Sondaggio Swg: il 70% degli elettori della Lega non vuole le dimissioni Salvini

Il 70 per cento degli elettori della Lega non vuole le dimissioni di Matteo Salvini. E' quanto emerge da un sondaggio Swg. Favorevole al passo indietro del segretario il 17%. Percentuali invertite per gli elettori del Pd: alla domanda "Secondo lei, dopo l'esito delle ultime elezioni, ha fatto bene Enrico Letta a dichiarare che non concorrerà più alla carica di segretario", ha risposto Sì il 68%, no il 25%. Il sondaggio è stato eseguito tra il 28 settembre e il 3 ottobre scorso. (Metodo di rilevazione: sondaggio CATI-CAMI-CAWI su un campione rappresentativo nazionale di 1200 soggetti maggiorenni).

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
legasalvini





in evidenza
Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti

Spot ancora invenduti a due settimane dall'evento. I prezzi

Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti


in vetrina
John Travolta is back dopo Sanremo: lo spot U-Power con Diletta Leotta

John Travolta is back dopo Sanremo: lo spot U-Power con Diletta Leotta


motori
McLaren Artura Spider 2025: innovazione e prestazioni per la supercar ibrida

McLaren Artura Spider 2025: innovazione e prestazioni per la supercar ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.