A- A+
Politica
Sanità, Schillaci: "Basta obblighi vaccinali, green pass e libertà limitata"

Sanità, Schillaci: "Discontinuità con la precedente gestione"

Il ministro della Sanità Orazio Schillaci marca la discontinuità con la precedente gestione di Roberto Speranza per i comportamenti adottati sull'emergenza Covid ma non solo, anche per il futuro. "Il Covid 23 - spiega Schillaci a Libero - è profondamente diverso dal Covid 19. La forma attuale del virus è meno aggressiva, le epidemie durano due-tre anni ce lo dice la storia. Spero che con la prossima primavera ce la lasceremo alle spalle. La situazione negli ospedali e nelle terapie intensive adesso è sotto controllo. Per quanto riguarda i vaccini, la quarta dose per i fragili resta vivamente consigliata. La speranza è che dall'autunno prossimo si possa fare una sola iniezione che copra sia il Covid che l'influenza".

Sanità, Schillaci: "Informazione e non coercizione: questa la linea"

"La linea della presidente Meloni - prosegue Schillaci a Libero - è mai più obblighi, riteniamo che l'informazione sia più efficace della coercizione. Anche sul green pass la premier è sempre stata contraria e non mi pare che abbia cambiato idea. Non metteremo mai più l'obbligo vaccinale e saremo sempre attenti a mediare il diritto alla salute con il rispetto delle libertà personali. I medici non vaccinati rientrati a lavoro? Hanno fatto così in tutto il mondo, abbiamo bisogno di loro. Trovo superficiale dire che non credono nella scienza".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
orazio schillacisanità





in evidenza
Il rapper Puff Daddy aggredisce e picchia l'ex fidanzata

Il video choc

Il rapper Puff Daddy aggredisce e picchia l'ex fidanzata


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


motori
Volkswagen nuova ID.3 Pro S: tecnologia avanzata e prezzo competitivo

Volkswagen nuova ID.3 Pro S: tecnologia avanzata e prezzo competitivo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.