A- A+
Politica
Sardine, il ridimensionamento è servito. Santori: "Votatemi, ne bastano 700"

Sardine, ridimensionamento servito. Santori: "Votatemi in 700"

Le Sardine, con la candidatura ufficiale di Mattia Santori per il Consiglio comunale di Bologna nelle liste del Pd, di fatto è come se chiudessero un capitolo politico. Nell’inverno del 2019 - si legge su Repubblica - di voti avrebbe potuto ottenerne chissà quanti, se si fosse candidato a qualsiasi cosa. Era a capo di un movimento che «tremare il mondo fa». Ora il leader del movimento ha altri obiettivi, molto più alla portata. "Servono 700 voti per farsi eleggere". Santori rivendica l’umiltà nel cominciare dal basso, da soldato semplice, dentro un progetto per la propria città. «Vi diranno che siamo schiavi del Pd, ma la verità è che hanno paura», ha scritto sui social. «Candidarsi non è forse la più alta forma di mobilitazione politica?». A chi fa dell’ironia per avere proposto la costruzione di un campo da frisbee risponde che Bologna è campione d’Europa: la squadra femminile, Shout, l’ha allenata lui, senza mai disporre di un terreno di gioco.

Dei quattro fondatori delle Sardine - prosegue Repubblica - Santori è l’unico che ora tenta l’avventura in politica. Giulia Trappoloni continua a fare la fisioterapista, Andrea Garreffa la guida ambientale, Roberto Morotti l’ingegnere; i primi due sono ancora impegnati nel Movimento, Morotti, per ragioni professionali, ha fatto un passo di lato. Santori, che ha 34 anni, è analista dei mercati energetici. Si sono battuti per la cannabis legale e i salvataggi dei migranti della nave ResqPeople. Hanno occupato con i sacchi a pelo la sede del Nazareno, affermando che «il Pd non esiste più». In un’intervista a Repubblica, l’8 marzo 2020, Santori l’aveva definito «un marchio tossico a cui nessuno si iscriverebbe». «C’è un tempo per arginare, un tempo per sorvegliare e un tempo per costruire», si giustifica adesso.

Commenti
    Tags:
    sardinemattia santorisantori sardinesantori bologna sardinesantori candidato bologna





    in evidenza
    Affari in rete

    Politica

    Affari in rete

    
    in vetrina
    Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni

    Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni


    motori
    Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

    Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.