A- A+
Politica
Ue, la Spagna insegna, niente Cdx. "Schema Ursula" anche dopo il 2024

Si riproporrà, dopo il voto, lo “schema Ursula”. Ossia, il formarsi di una maggioranza simile a quella che, nel 2019

 

I risultati della recente tornata elettorale in Spagna appaiono molto interessanti dal punto di vista politologico. Vediamo infatti la conferma di un trend di centrodestra che da qualche tempo si sta manifestando in Europa, ma al tempo stesso anche l’indicazione che questo trend non è sufficiente a far costituire una solida maggioranza appunto di centrodestra.

In questo senso, la Spagna potrebbe essere il Paese-laboratorio rispetto a quanto avverrà nel 2024, quando ci saranno le elezioni europee. Nel Paese iberico, i Popolari hanno sì vinto formalmente le elezioni politiche, però non hanno ottenuto la maggioranza assoluta. La situazione risultante si può definire di stallo. Nessuno schieramento ha la maggioranza in parlamento: sia il leader dei Popolari, Alberto Núñez Feijóo, sia quello del partito socialista PSOE, il primo ministro uscente Pedro Sanchez, si rendono conto che formare un nuovo governo non sarà facile, e la possibilità di tornare alle urne rimane una realtà.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elezioni spagna parlamento europeo





in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Con la Panamera Turbo S E-Hybrid e la Panamera GTS Porsche lancia i modelli top di gamma

Con la Panamera Turbo S E-Hybrid e la Panamera GTS Porsche lancia i modelli top di gamma

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.