A- A+
Politica
Vaccini e pass, rissa fra Letta e Salvini: Draghi avanti ma maggioranza divisa
Letta Salvini Lapresse

Continua a dividere gli schieramenti politici l'idea di poter utilizzare il green pass - che attesta la vaccinazione o la guarigione dal Covid - per accedere ai luoghi di divertimento, nelle attivita' commerciali o sui mezzi di trasporto collettivo. Un dibattito aperto da una settimana, sulla scia dei provvedimenti emanati in Francia dal presidente Emmanuel Macron. Per il nuovo decreto anti-Covid il governo attende indicazioni dal Cts e dalla cabina di regia. Ipotesi parlano della possibilita' di rendere il permesso necessario per accedere a discoteche, ristoranti al chiuso, stadi, piscine, palestre, concerti e viaggi in treno o aereo. Se Pd ed Italia Viva, pur con diverse sfumature, si dicono a favore dell'utilizzo della certificazione, cosi' come parte di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia restano contrarie parlando di limitazioni della liberta' personale e di impresa. A fronte della ripresa dei contagi, soprattutto tra le fasce di eta' piu' giovani, anche per effetto della variante Delta, oggi il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, ha invitato a prendere in considerazione l'utilizzo del green pass per "i grandi eventi come stadi, concerti". Sottolineando pero' che "diventa sempre piu' difficile il suo utilizzo per assembramenti piu' piccoli, perche' non abbiamo un'equita' di accesso al vaccino".

Vaccino: Letta, Salvini irresponsabile, troppi italiani morti 

"Le vaccinazioni non sono un optional e quando sento le parole di Salvini che ride e scherza su questo tema, credo che questo atteggiamento sia completamente irresponsabile. Non si scherza sulla salute degli italiani". A dirlo il segretario nazionale del Partito democratico, Enrico Letta, parlando con i giornalisti a Palermo. "Penso che in quest'anno e mezzo, troppi italiani hanno perso la vita a causa del fatto che c'e' stata troppa poca attenzione rispetto a tante cose sulle quali si poteva fare di piu' - ha sottolineato - oggi abbiamo tutti drammaticamente imparato la lezione, non facciamo errori. Credo che le vaccinazioni siano una priorita' assoluta e per questo invitiamo il governo a prendere le iniziative le piu' stringenti possibili".


Vaccini: Salvini a Letta, io irresponsabile? il caldo fa scherzi 

 "Mi vedete ridere e scherzare? Il caldo fa brutti scherzi a qualcuno che era abituato a vivere a Parigi". Cosi' il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine di un'iniziativa del partito a Orvieto, ha replicato al segretario del Pd, Enrico Letta. "Io rispondo con i fatti - ha detto il leader del Carroccio parlando con i giornalisti - se fosse per il Pd avremmo ancora Conte e Arcuri. Ce lo vede Arcuri a vaccinare gli italiani? Noi rispondiamo con Draghi, Figliuolo e la serieta'".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    vaccinivaccino covidsalvinilettadraghi
    in evidenza
    Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

    Che cosa accadrà il prossimo anno

    Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
    Nostradamus, le profezie 2022

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


    casa, immobiliare
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.