A- A+
PugliaItalia
Di Paola, ufficiale il sostegno Ncd Sul ticket decideranno le urne?

Bari – È fumata bianca sulle Comunali per il centrodestra. Dopo il muro contro muro iniziale e la strategia soft delle ultime ore è arrivata l’intesa tra il Nuovo Centrodestra di Massimo Cassano e Mimmo Di Paola, che si avvia ad essere candidato Sindaco unitario dell’intera coalizione: “La linea è tracciata”, ufficializza il senatore alfaniano, “abbiamo avuto modo di condividere azioni di governo e punti programmatici con gli obiettivi di vincere le prossime elezioni al Comune di Bari e lavorare assieme per la buona amministrazione della città”.

IL VERTICE/ Countdown sull’accordo /Ultimatum Ncd, a Di Paola mandato sulle alleanze/ Ncd, al voto con Monteleone? / Ncd rinuncia alle primarie e convention unitaria per Di Paola?/ L’ipotesi di “primarie leggere”

I “dettagli per una efficace campagna elettorale” saranno messi a punto nei prossimi incontri, spiega dalla Capitale  il coordinatore regionale degli scissionisti, che ha incassato già il disco verde per due dei cinque Municipi di prossima formazione. Una partita non da poco, dal momento che – assai probabilmente – gli altri tre slot avranno la bandierina di FI e che rappresenterebbe la riconferma tanto per Aldo Iannone quanto per Dino Tartarino, con Mario Ferorelli pronto a giocarsi la scalata a Palazzo di Città. E se non mancano perplessità sul nome del secondo, non è ancora dato sapere se il presidente della circoscrizione San Nicola – Murat sia destinato a correre sotto il simbolo bianco e blu del partito di Alfano o a guidare una eventuale civica di sostegno fatta di volti nuovi, lasciando gli uscenti Delle Fontane e Ranieri a presidiare il campo.

Vogliamo dare una svolta concreta al governo di Bari, affinché si discuta meno di poltrone, progetti grandiosi, visioni fantapolitiche, ma si affrontino risolvendoli nel più breve tempo possibile i grandi problemi che fanno parte della quotidianità dei cittadini: meno fantasia al potere e più territorio”, spiega Cassano. Ed anche l’ex amministratore di AdP non nasconde la soddisfazione: “Un segnale straordinario”, lo definisce, “in un momento in cui il travagliato e discusso percorso verso  le primarie del centrosinistra dimostra, almeno in questo caso,  che la convergenza su un programma e la scelta condivisa degli uomini, è più efficace e trasparente di una competizione talvolta attraversata da sospetti e intrighi”.

Commissione su nome e programma/ Di Paola: "Io fuori da logica di partito"/ Di Paola: no alle primarie, Ncd attacca /Di Paola cauto su Primarie/FI lancia Di Paola, Ncd su Monteleone/ Ncd in Comune, FI contro/ Cassano punge Fitto: accordo con Ferrarese/“Sto con Alfano, avanti senza rancore”/

Archiviato, invece, il braccio di ferro sul vice. Non è un mistero che in lizza per i galloni di numero due designato dell’ingegnere di Impegno Civile ci fosse Costantino Monteleone, forte dell’apprendistato come testa di serie alfaniana alla nomination, così come gli stessi azzurri e i Fratelli d’Italia di Filippo Melchiorre. In compenso, a decidere dovrebbero essere le urne, affidando il titolo al più suffragato degli eletti. Ed è solo questione di ore perché anche Marcello Gemmato e FdI formalizzino il via libera. Con ogni probabilità, l’incoronazione di Di Paola potrebbe giungere già domenica, in occasione dell’incontro del leader di Impegno Civile con i quartieri in programma all’ex Gil di Via Napoli, alla presenza del coordinatore D’Ambrosio Lettieri, di Francesco Meleleo e degli altri big forzisti.

(a.bucci1@libero.it)

 

Tags:
di paolancdcassanocomunalibariticket
i blog di affari
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
Faccia a faccia Salvini-Draghi: "Cosa ho chiesto al premier"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.