A- A+
Sport
Allegri-Juventus: rifondazione. Alessandro Nasi e il ritorno di Marotta...
Massimiliano Allegri (foto Lapresse)

Juventus, da Massimiliano Allegri ad Agnelli-Nasi, il ritorno di Marotta e l'ipotesi Giuntoli

Non è solo il ritorno di Max Allegri il tema caldo in casa Juventus (la Snai lo quota a 1,75, Giovanni Galeone è parso 'ottimista' sul tema). E neppure la sorte di Andrea Agnelli (con Alessandro Nasi in pole position per un cambio della guardia che, in ogni caso, avverrebbe a fine anno anche qua quote basse tra l'altro: 1,85), ma anche il nuovo assetto dirigenziale dei bianconeri. E tra i cavalli di ritorno, dopo uno scudetto (vicinissimo) con l'Inter, figura anche l'ipotesi legata a Beppe Marotta, dirigente stimato tanto da Agnelli quanto da John Elkann (fu lui a sceglierlo quando arrivò alla Juve nel 2010). In più resta possibile anche l'arrivo di Cristiano Giuntoli da Napoli e si valuta l'ingresso di un altro grande ex: Marcello Lippi con un ruolo da direttore tecnico.

Allegri-Juventus, Max verso il ritorno da allenatore bianconero

Massimiliano Allegri è stato avvistato a Torino: foto social che girano sugli smartphone di tanti tifosi con l'allenatore livornese 'paparazzato' nella centralissima piazza Solferino. Poi è stato visto a bordo campo per guardare gli allenamenti di suo figlio Giorgio. Il legame di Max con la città della Mole è rimasto forte anche dopo l'addio alla Juventus, ma ovviamente il pensiero vola al suo futuro e alle voci di queste settimane, sempre più insistenti, su un suo ritorno a guidare i bianconeri, che ha allenato per cinque stagioni vincendo cinque scudetti consecutivi (con due finali di Champions League).

Max Allegri e la Juve potrebbero dunque riprendere il filo del discorso interrotto due anni fa (con buona pace dei rumors su Gasperini bianconero o un Gattuso a sorpresa alla guida della Signora), ma con una novità: all'epoca era il mister della Signora, oggi potrebbe ricoprire un ruolo più ampion, come quello che aveva Alex Ferguson al Manchester United.

La sorte di Andrea Pirlo sembra dunque, a questo punto, sempre più decisa. Il Maestro comunque sa che ha una missione da portare a termine: conquistare un posto Champions (nella volata con Atalanta, Milan, Napoli e Lazio: 3 poltrone per cinque squadre) e cercare di vincere la Coppa Italia (finale contro la Dea di Gasp al Mapei Stadium, dove il 20 gennaio la Juventus di Pirlo ha sollevato la Supercoppa Italiana).

Commenti
    Tags:
    allegri juventusjuventus allegrimassimiliano allegrimassimiliano allegri juventusmax allegrijuventusjuventus newsjuve news
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

    Belen, Diletta e.. scatti Vip

    Wanda Nara vs la censura social
    Le nuove foto scaldano il web

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.