A- A+
Sport
Argentina campione del mondo, la frase indicibile di De Paul. VIDEO

L'Argentina è campione del mondo. La frase indicibile di Rodrigo De Paul. Guarda il video

I mondiali Qatar 2022 sono terminati e si stanno tirando le somme di numerosi fattori che li hanno caratterizzati, tra cui le reazioni dei campioni argentini, che si sono aggiudicati  il titolo. Dal gesto volgare del portiere Martinez ha suscitato numerose critiche, al centrocampista Rodrigo De Paul che ha usato parole volgari nei confronti di chi lo aveva massacrato dopo la partita d'esordio con l'Arabia Saudita.

Rodrigo De Paul è una vecchia conoscenza del campionato italiano. Con l'Udinese ha mostrato tutto il suo talento, dell'Argentina è diventato un titolarissimo. Con l'Atletico Madrid in realtà non è riuscito a ripetersi. Ora è un campione del mondo e fa festa, pure sui social, dove ormai girano una serie di meme su di lui. Praticamente De Paul è l'ombra di Messi.

La festa è partita e proseguirà per un bel pò, ma dopo la partita con l'Arabia Saudita le parole per l'ex centrocampista bianconero erano state feroci. Critiche da ogni parte, soprattutto in Argentina. De Paul era stato messo in discussione e quanto di buono aveva fatto in questi ultimi anni sembrava spazzato via da una partita. Non ha dimenticato nulla e in un momento di esaltazione di festa per il Mondiale vinto in una stories social in compagnia di Otamendi, nel mezzo dei festeggiamenti ha detto: "Per tutti quelli che mi hanno massacrato... ora mi succhiano bene il c****. Mi avete massacrato da ogni parte".


Rodrigo De Paul poi si è ricomposto. Il centrocampista dell'Atletico Madrid e davanti alle telecamere della TV pubblica il motore della ‘Scaloneta' ha pianto, si è commosso. Lacrime copiose per lui. De Paul ha mostrato il suo cuore e tutto l'amore per il suo paese: "Amo tutti gli argentini, sono orgoglioso di essere nato lì. Vi lasciamo in cima al mondo , spero che vi stiate divertendo tanto quanto noi". Continuano a parlare ha detto: "Ce l'abbiamo fatta, abbiamo sofferto molto… ma che bella sensazione. Siamo nati per soffrire, questo è ciò che ci indurisce, soffriremo per tutta la vita ma non lo dimenticherò più. Siamo i vincitori, abbiamo meritato. Siamo i campioni dopo aver battuto i precedenti campioni del mondo".

 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
argentinamondiali qatar 2022rodrigo de paul




in evidenza
Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti

Spot ancora invenduti a due settimane dall'evento. I prezzi

Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti


in vetrina
Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1

Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1


motori
Le iconiche Lamborghini al Concorso d'Eleganza "The I.C.E di St.Moritz

Le iconiche Lamborghini al Concorso d'Eleganza "The I.C.E di St.Moritz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.