A- A+
Sport
Berrettini trionfa al Queen's. "Mio trofeo più bello". Ora assalto a Wimbledon
Matteo Berrettini (Lapresse)

Matteo Berrettini vince al Queen's. "Mio trofeo più bello"

Matteo Berrettini conquista il torneo Atp 500 Queen's Club sul prato di Londra. Un trofeo di grande prestigio per il 25enne tennista romano che rafforza la sua posizione numero 9 nel ranking mondiale Atp (avvicinandosi a Roger Federer che lo precede), ha battuto il britannico Cameron Norrie, numero 41, per 2 set a uno (6-4, 6-7, 6-3). Per l'azzurro è la prima vittoria in un 500 (seconda sull'erba quello del 2019 a Stoccarda) e un quinto titolo in carriera. 

Matteo Berrettini: "Queen's mio trofeo più bello"

Malagò: Grande Berrettini, prova da campione assoluto

"Sempre più in alto, sempre più forte! Superlativo Berrettini, primo italiano nella storia a vincere l'ambito Queen's: 5° trofeo in carriera, primo ATP 500 di sempre. Prova di forza da campione assoluto", ha twittato il presidente del Coni, Giovanni Malagò. "Sei grande, Matteo!"

"Non voglio offendere gli altri trofei, ma questo è il più bello", ha spiegato Matteo Berrettini, dopo aver conquistato il trofeo del Queen's Club al suo esordio nell'antico torneo britannico.

"Pensare al mio nome e a quello di Boris Becker accostati è incredibile. Ho realizzato un sogno che avevo da bambino, questo torneo lo guardavo da piccolo in tv. Partita dura, ringrazio tutti. Norrie è stato bravissimo, sono sicuro che il suo primo trofeo in carriera arriverà a breve". 

Ora Wimbledon, dove sarà tra le prime otto teste di serie (visto il forfait di Rafa Nadal).

Berrettini dal Queen's a Wimbledon

L’11 luglio ci saranno due grandi finali a Londra: Euro 2020 e lo Slam. L'Italia può sognare in una storica doppietta con la nazionale di Mancini a giocarsi il titolo continentale per nazioni e Berrettini a trionfare nel torneo di tennis? “Lo spero tanto", ha detto ridendo in conferenza stampa. "Per me e per il mio Paese. Sarebbe una giornata storica, ma la strada è lunga: io devo compiere tanti passi e la stessa cosa i ragazzi della Nazionale. Buona fortuna a loro e anche a me: vediamo cosa succederà…”. Corsi e ricorsi storici: Matteo Berrettini ha vinto il torneo del Queen's all'esordio come Boris Becker nel 1985. Quell'anno il fuoriclasse tedesco vinse anche Wimbledon...

Commenti
    Tags:
    matteo berrettinimatteo berrettini queen'sberrettini queen's




    in evidenza
    Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

    L'intervista sul Nove

    Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

    
    in vetrina
    Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

    Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


    motori
    RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

    RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.