A- A+
Sport
Coni, Malagò: "Se le cose non cambiano mi dimetto". Il duello con la Vezzali

Coni, Malagò minaccia le dimissioni. Duro scontro con la Vezzali

Da quando è entrata in vigore la riforma dello Sport con l'introduzione di un dipartimento ombra del Coni denominato "Sport e Salute" non c'è stata più pace tra i vertici dello sport italiano e il governo. Adesso - si legge sul Messaggero - il presidente del Coni Giovanni Malagò è pronto addirittura ad un passo indietro se non ci sarà una decisione definitiva sulla divisione dei poteri dei due enti. "Se le cose non cambiano, mi dimetto. Non possiamo più disperdere energie come abbiamo fatto in quest'ultimo anno e mezzo" . Questo lo sfogo del numero uno dello sport nazionale nel corso della Giunta di ieri. C'è anche un limite temporale. Malagò parrebbe intenzionato a restare a Palazzo H fino al 20 dicembre, data della cerimonia di consegna dei Collari d'oro, per poi farsi da parte.

Pur assolta da Malagò, la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali - prosegue il Messaggero - ha alzato lo scudo per proteggere l'operato del Dipartimento che «ha sempre agito- spiega Vezzali - in sintonia con le mie indicazioni e, soprattutto, in conformità con le leggi dello Stato. Sulla pianta organica del Coni, ente pubblico, ha investito la Funzione Pubblica competente sul tema. Ieri (mercoledì) questa ha dato il suo parere e noi lo abbiamo trasmesso al Coni invitandolo a proseguire con gli adempimenti, ferma la necessità del pubblico concorso, come da legge".

LEGGI ANCHE

Olimpiadi 2026, l'agenzia non parte. Malagò: "Stiamo perdendo tempo"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
conigiovanni malagòpresidente conisport e salutevalentina vezzali




in evidenza
Eleonora Riso trionfa a Masterchef 13: la cameriera "fuori dagli schemi"

Chi è la vincitrice del cooking show di Sky

Eleonora Riso trionfa a Masterchef 13: la cameriera "fuori dagli schemi"


in vetrina
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


motori
Maserati GranCabrio: lusso e prestazioni nella nuova convertibile del Tridente

Maserati GranCabrio: lusso e prestazioni nella nuova convertibile del Tridente

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.