A- A+
Sport
DAZN, problemi e rallentamenti: la Lega Serie vuole rassicurazioni

DAZN problemi: gli utenti scatenati sui social contro l'app per rallentamenti e bassa qualità dell'immagine. La Lega Serie A chiede spiegazioni al broadcaster 

E' stato un weekend difficile per DAZN, come confermano i numerosi commenti negativi sull'app di streaming nella prima giornata di Serie A. L'azienda ha acquistato i diritti TV per trasmettere tutte le partite del campionato (3 in co-esclusiva con Sky) fino alla stagione 2024 ma come l'anno passato si sono registrati diversi problemi e disservizi. Alcuni utenti hanno dovuto attendere anche fino a 3 minuti per poter riprendere la visione.

DAZN, problemi e rallentamenti: scatta la bufera social

Una parte consistente di clienti di DAZN si è lamentata sui social network come Twitter della qualità dell'immagine, paragonata da alcuni a quella offerta dai vecchissimi modem 56K, oltre che di continui lag e blocchi della visione. Non mancano poi le critiche all'app per la totale impossibilità di vedere alcunché. "Imbarazzanti è dir poco", si legge nei confronti della piattaforma di proprietà di Perform.

"Ridateci Sky", chiedono a gran voce gli appassionati di calcio.

L'hashtag #DAZN e #DAZNout è diventato in poche ore tranding topic su Twitter e persino Carlo Calenda, leader di Azione, si è espresso così sul tema: "Mi pare evidente che la scelta di DAZN è stata una discreta idiozia".

 

DAZN problemi, la Lega Serie A scrive una lettera all'app per avere rassicurazioni

I problemi riscontrati da DAZN nel weekend hanno messo in allerta i club del campionato italiano. Secondo quanto riporta La Repubblica, infatti, la Lega di Serie A avrebbe inviato una lettera al broadcaster per ottenere spiegazioni in merito ai rallentamenti e rassicurazioni in vista della giornata del 12 settembre, quando saranno in programma i big match di Milan-Lazio e Juventus-Napoli. L'AGCOM avrebbe chiesto a DAZN e agli operatori di telecomunicazioni di investire nelle reti per evitare sovraccarichi ma pare che i problemi allo streaming siano dipesi in primis all'app di streaming, in quanto sia Fastweb sia Vodafone non hanno registrato blocchi anche solo temporanei della linea. Dal canto suo DAZN nega di aver abbassato la qualità del segnale per raggiungere una platea più ampia di utenti.

DANZ problemi, il commento del Codacons: "Situazione intollerabile, obbligatori i rimborsi"

"Il lupo perde il pelo, ma non il vizio:  - si legge nel comunicato ufficiale del Codacons - DAZN continua a registrare problemi e disservizi. Un flusso di proteste e segnalazioni iniziati nella gara inaugurale della stagione 2021/2022 tra Inter e Genoa per poi continuare con Udinese-Juventus giocata nel tardo pomeriggio di ieri. La prima giornata di campionato trasmessa dal broadcaster ha creato polemiche e lamentele da parte di migliaia di utenti. In tanti hanno riscontrato problemi di connessione e le foto diffuse in rete non lasciano dubbi in merito".

"Il Codacons - continua la nota - torna a chiedere con fermezza di indennizzare tutti gli utenti coinvolti nei disservizi, attraverso rimborsi automatici pari al costo della singola partita, pena inevitabili azioni risarcitorie a tutela dei consumatori e dei tifosi. Qualcuno deve ricordare infatti che gli utenti hanno pagato alla piattaforma, e quest'anno piu' degli scorsi anni, un servizio spesso inefficiente".

"I soldi dei cittadini, mai come in questo periodo, sono preziosi - prosegue ancora il Codacons - e non si può tollerare che finiscano nelle tasche di chi non riesce a erogare un servizio all'altezza, o non ha predisposto per tempo il necessario per farlo. Delle due l'una: o DAZN riesce a ripristinare standard di servizio adeguati, indennizzando gli utenti coinvolti, o deve rinunciare all'idea di trasmettere le partite - stante la palese inadeguatezza delle sue performance - e cedere ad altri i suoi diritti. L'Associazione si era impegnata nelle scorse settimane a vigilare sul miglioramento della qualita' del servizio e sul rispetto dei provvedimenti dell'Agcom, affinché non si verificassero più i disservizi degli anni passati; anomalie e problemi capaci di arrecare un danno dei clienti DAZN i quali, a fronte del pagamento di un abbonamento, non avevano ricevuto un servizio adeguato: e in un esposto all'Antitrust del 2018 avevamo già denunciato 'le interruzioni continue ed improvvise, i ritardi nella connessione, la mancata disponibilità dell'app per alcuni dispositivi e il ritardo nella trasmissione in tempo reale della partita dovuto allo streaming rallentato'".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    daznserie alega serie adazn problemidazn non vadazn disservizi
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.