A- A+
Sport
Diritti tv Serie A, Sky ricorso Dazn. 'Violata la Legge Melandri'
LAUTARO MARTINEZ (Foto Lapresse)

Diritti tv Serie A, Sky ricorso Dazn. 'Violata la Legge Melandri'

La partita sui diritti tv della Serie A 2021-2024 finisce ai tempi supplementari.

Sky ha infatti un ricorso d’urgenza in tribunale contro l'assegnazione a Dazn avvenuta con la delibera della Lega Serie A che ha approvato l’offerta da 840 milioni di euro per le dieci partite di ogni turno del campionato: 7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva. La pay tv controllata da Comcast sostiene, secondo quanto riporta Milano Finanza, che l'assegnazione violi la cosiddetta no single buyer rule stabilita dalla Legge Melandri che vieta a un singolo operatore "di acquisire in esclusiva tutti i pacchetti relativi alle dirette". 

Intanto va assegnato il pacchetto 2, ossia quello delle tre partite a giornata in co-esclusiva: Sky aveva offerto 87,5 milioni a stagione, ma la votazione in seno alla Lega Serie A non aveva dato l'ok, lasciando cadere il bando. Nelle prossime ore ne sarà approvato un altro con l'apertura anche alle piattaforme OTT.

Commenti
    Tags:
    diritti tvdiritti tv serie adaznskysky dazndazn sky
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Feltri attacca Salvini: "E' in un impasse drammatico"

    Cronache

    Feltri attacca Salvini: "E' in un impasse drammatico"

    i più visti
    in vetrina
    Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...

    Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia

    Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.