A- A+
Sport
Donnarumma, papera anche con la Turchia: tutti gli errori dall'addio al Milan

Donnarumma, papera anche con la Turchia: il portiere del PSG dopo l'errore con il Real in Champions non è sembrato più lo stesso

Non è il miglior momento di forma per Gigio Donnarumma, come per tutta la Nazionale in generale a dire il vero. Ieri sera l'Italia affronta in amichevole la Turchia dopo la delusione della mancata qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022. Gli azzurri ampiamente rimaneggiati portano a casa la vittoria, utile solo in ottica ranking, ma Donnarumma si è reso protagonista di una prestazione tra alti e molti bassi.

Turchia-Italia, Donnarumma: papera sul primo gol ed errore sul secondo

La Turchia passa in vantaggio al 4' con Cegiz Under. Donnarumma non copre correttamente il palo più vicino e così il pallone che gli passa tra le gambe carambola in rete portando il punteggio sull'1-0:

Donnarumma poi è colpevole anche sul secondo gol di Serdar Dursun con una goffa uscita sull'attaccante del Fenerbache:

Per non parlare del pallone che viene grossolanamente rinviato addosso ad un attaccante turco mettendo a serio rischio la sua porta:

E' stata decisamente una settimana difficile per Donnarumma. Il portiere infatti nella sifda tra Italia e Macedonia del Nord è sembrato molto in ritardo nell'intervenire sul tiro di Trajkovsky che varrrà la qualificazione ai Mondiali alla sua Nazionale:

L'errore contro la Macedonia del Nord segue una clamorosa papera in Champions League con la maglia del Paris Saint Germain. Donnarumma nella gara di ritorno degli ottavi di finale contro il Real Madrid si fa scippare il pallone dai piedi da Benzema, che dopo una triangolazione con Vinicius trova il gol del pareggio a cui seguiranno altre due reti che permetteranno ai Blancos di passare il turno.

Guardando più in là nel tempo, Donnarumma è stato protagonista di un altro errore decisivo in un Inter-Milan della stagione 2018/19. In quell'occasione Icardi segna il gol vittoria di testa superando il portiere che sbaglia completamente i tempi dell'uscita. A sua discolpa Musacchio all'epoca fece poco o nulla per contrastare l'attaccante argentino. La papera più eclatante di Donnarumma però è avvenuta in un Pescara-Milan dell'anno precedente. Paletta colpevolmente passa il pallone indietro al portiere che manca lo stop portando in vantaggio i padroni di casa.

Leggi anche: 

Ucraina, verso il cessate il fuoco: "15 anni per decidere sulla Crimea"

Guerra Ucraina, Borse Ue ottimiste sulla tregua: Milano chiude oltre il 2%

Omicidio Brescia, Perrino: "Il bancario della porta accanto che uccide la ex"

Attrice hard fatta a pezzi: confessa il vicino: "Morta in un gioco erotico"

Denise, la madre: "La cerco viva". Commissione parlamentare: ora tocca al Pd

AIE e Fieg: la pirateria editoriale costa 770 milioni l'anno

Enel, firmato lo Statuto della Persona per valorizzare dipendenti

Intesa Sanpaolo, presentato monitor sui distretti agro-alimentari

Stellantis, incontro per discutere il destino dell’azienda di Torino

Commenti
    Tags:
    donnarummanazionaleturchia italia




    in evidenza
    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    MediaTech

    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    
    in vetrina
    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


    motori
    Nuova VW Tiguan: rivoluzione ibrida e Innovazione al vertice della categoria

    Nuova VW Tiguan: rivoluzione ibrida e Innovazione al vertice della categoria

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.