A- A+
Sport
Dybala-Asensio: upgrade Milan per la prossima stagione. Calciomercato news
Paulo Dybala (Lapresse)

Dybala, Milan o Premier League? La Joya al bivio dopo l'addio alla Juventus

Il futuro di Paulo Dybala potrebbe essere ancora in serie A, a Milano, ma non sponda Inter alla corte di Marotta? Il rumors sulla Joya dalla Juventus al Milan (ovviamente a parametro zero, visto che il contratto bianconero scade a fine stagione e non verrà rinnovato) lo rilancia il Corriere dello Sport in queste ore. "A oggi per Dybala si sono mossi Arsenal e Newcastle che non sono andati oltre la manifestazione d’interesse. Paulo è ancora freddo, nonostante preferisca uscire dall’Italia: nel caso in cui non trovasse all’estero quello che cerca, la sua preferenza cadrebbe sul Milan, la cui politica non prevede accordi economici particolarmente lunghi e onerosi". E sull'Inter scrive: "Apprezzabile - in tal senso - la disponibilità di Marotta, l’amatore che portò Paulo alla Juve da Palermo: non potendosi caricare di ingaggi impegnativi, ha fatto sapere al giocatore che per un anno, a numeri praticabili, lo prenderebbe volentieri per consentirgli il rilancio in grande stile".

Suggestione Milan dunque per Dybala? Ipotesi tutt'altro che semplice e al momento non si va oltre lo scenario di calciomercato. Di certo però è vera una cosa: i rossoneri potrebbero muoversi su un giocatore di spessore internazionale in quel ruolo. Tra Brahim Diaz (dietro le punte) e Messias (sulla destra: ancora da capire se verrà riscattato dal Crotone) ci sono stati alti e bassi. Il Milan del futuro vuole crescere ancora e avere una certezza in più nel reparto fantasisti.

Milan-Asensio, caccia al trequartista del Real Madrid

E in queste ore crescono anche le quotazioni di Asensio. Il 26enne spagnolo è a un anno dalla scadenza del contratto con il Real Madrid: Ancelotti lo considera una buonissima alternativa, lui gradirebbe una squadra che gli desse un ruolo più centrale. Al club rossonero piace molto anche per la sue duttilità, può giocare sia a destra che dietro gli attaccanti. La sua valutazione? Attorno ai 25 milioni. Attenti alla concorrenza inglese ovviamente, ma la pista Milan è aperta. Restano poi le alternative di lusso: da Domenico Berardi del Sassuolo all'olandese 22enne Noa Lang del Bruges (entrambi giocatori che partono de destra). Complicata, ma non impossibile la pista che conduce al fantasista classe 201 belga Charles De Ketelaere, altro gioiello nerazzurro, con un prezzo del cartellino che si aggira intorno ai 40 milioni di euro.

Leggi anche: 

" Pil 2022 al 3,1%. Su Affaritaliani.it tutto il DEF del governo Draghi

Guerra, il soldato Letta filo-America non convince gli italiani

Vendita di armi esenti da Iva, M5s: "Interrogazione a Mef e Difesa"

Ius scholae legge entro l'estate. Cittadinanza prima dei 18 anni. E' giusto?

Perchè Netflix da inizio anno ha perso oltre il 35% del suo valore? I 4 motivi

Mattia Santori, dalle Sardine alla difesa delle oche: il web si scatena. VIDEO

Eni, Calvosa: "Siamo sempre proiettati al futuro"

JTI Italia, presentato il primo corso sulla transizione ecologica

Milano, inaugurato il primo negozio Primark in via Torino

Commenti
    Tags:
    asensiodybalamilan




    in evidenza
    Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

    La coppia più famosa del giornalismo

    Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Antera svela i nuovi cerchi in lega alla Milano Design Week 2024

    Antera svela i nuovi cerchi in lega alla Milano Design Week 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.