A- A+
Sport
Europei, l'UE si schiera con Draghi e Merkel: "No alla finale a Wembley"
Matteo Pessina (Lapresse)

Di fronte alla testardaggine della Uefa, che conferma l’intenzione di far giocare la finale degli Europei a Wembley, scendono in campo i pesi massimi della politica continentale.

L’Unione Europea si è detta contraria al mantenimento del programma originale, visto che la variante Delta continua a dilagare in Inghilterra: ieri si sono registrati oltre 22.000 nuovi contagi. 

Il vicepresidente Margaritis Schinas lo ha detto senza troppi giri di parole: “Non ne abbiamo discusso in Commissione, non spetta a noi ma all’Uefa decidere. Tuttavia quello che penso io a titolo personale è questo: vorrei condividere con voi i miei dubbi sulla possibilità di organizzare le finali e le semifinali a Wembley in uno stadio pieno nel momento in cui il Regno Unito limita gli spostamenti dei propri cittadini verso l’Ue”.

“Bisogna che ci sia una certa simmetria e proporzionalità - ha aggiunto - Credo che l’Uefa debba decidere con cura, è una decisione che va presa con cognizione di causa”. 

Sul tema leggi anche: 

Europei-variante Delta, Ue tenta di rubare la finale a Londra: assist dall’Oms

Covid: Boris Johnson cambia le regole per non perdere la finale degli Europei

Europei, la Uefa minaccia Londra: "Pass Covid o facciamo la finale a Budapest"

Euro 2020, la Uefa risponde a Draghi: "La finale resta a Londra"

Europei, allarme variante Delta: a rischio Covid anche la sfida Italia-Belgio

Commenti
    Tags:
    unione europeadraghimerkelwemblyeuropei di calcio




    in evidenza
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Guarda la gallery

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    
    in vetrina
    Affari in rete/ Elezioni in Sardegna, la discesa della Lega dal 2019 a oggi

    Affari in rete/ Elezioni in Sardegna, la discesa della Lega dal 2019 a oggi


    motori
    Aston Martin Vantage GT4 2024: innovazione e prestazioni al top nel mondo GT

    Aston Martin Vantage GT4 2024: innovazione e prestazioni al top nel mondo GT

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.