A- A+
Sport
Figc, Ghirelli vicepresidente. Ma la Serie A (Lotito e Marotta) non vota
Francesco Ghirelli (Lapresse)

Figc, Francesco Ghirelli vicepresidente. Gravina: voto unanime e segnale unità

Con 17 preferenze su 17 partecipanti al voto (i rappresentanti della Lega di A non si sono espressi) Francesco Ghirelli e' stato eletto alla carica di vice presidente della FIGC. Il presidente della Lega Pro prende il posto del dimissionario Paolo Dal Pino, con Umberto Calcagno confermato vicario. E' quanto e' stato stabilito nella riunione del Consiglio federale, che ha condiviso la necessita' che l'indice di liquidita' diventi ammissivo per l'iscrizione ai campionati, mentre su richiesta del neo presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini, e' stata rinviata alla prossima riunione la definizione del Manuale delle Licenze Nazionali.

Figc, Ghirelli eletto con 17 voti su 17. Lotito e Marotta (rappresentanti di serie A) non votano. Gravina: Se esce Dal Pino non entra Casini, non funziona così

"Ghirelli è stato eletto con 17 voti su 17. È un grande segnale di unità. Due consiglieri non si sono presentati a votare, mentre Casini e Abete non potevano. Per la prima volta il voto è avvenuto a scrutinio segreto, a dimostrazione della compattezza assoluta di 6 componenti su 7". È il commento in conferenza stampa del presidente della Figc, Gabriele Gravina, in merito all'elezione del numero uno della Lega Pro, Francesco Ghirelli, a vicepresidente federale. I due consiglieri che hanno rinunciato al voto sono Marotta e Lotito. "La Serie A rivendicava la poltrona? A me è stato detto che loro rivendicavano la vicepresidenza perché è stato sempre così. Ma su questo punto c'è un errore storico. L'hanno avuta una volta con Beretta e poi due volte sotto la mia gestione con Miccichè e Dal Pino. Se esce Dal Pino non entra Casini, non funziona così. C'è una valutazione politica e si vota. In democrazia funziona così. Le altre sei componenti avevano voglia di dare un segnale e io dovevo assecondare la compattezza di questo gruppo granitico che voleva Ghirelli. Il voto di questa mattina è un messaggio abbastanza chiaro sul futuro di questa federazione" ha aggiunto Gravina.

Figc, Lorenzo Casini verso il comitato di presidenza

Definendo la riunione odierna "disciplinata, ordinata e svolta in un clima collaborativo sotto tutti i punti di vista", il presidente federale Gabriele Gravina ha poi spiegato come nel Comitato di presidenza manchi un rappresentante dei professionisti, che puo' essere della Lega Serie A o Serie B: "E io - ha precisato - ho proposto al Consiglio, che mi e' sembrato d'accordo al 100%, che debba essere Lorenzo Casini non appena entrera' ufficialmente in carica".

Leggi anche: 

Guerra, Esercito italiano: congedi limitati. "Prontezza operativa al 100%"

Ucraina? Tutto scritto nel 2019 da Rand Corporation consulenti Usa anti Russia

Guerra Ucraina, dove conviene investire? Big tech e banche un "porto sicuro"

Lega, allarme sondaggi. Soglia al 15%, se va sotto... Ecco che cosa accade

"Covid non finito, Omicron 2 e 3 contagiosissime". Attenzione, "a novembre..."

Mantovani il day after l'assoluzione: "Berlusconi? Non mi ha chiamato"

Ucraina, il messaggio della giornalista russa eroina: mi vergogno

TIM è il nuovo partner strategico del progetto "Impact Deal"

BPER Banca, con la LIUC per formare i manager del futuro

Intesa Sanpaolo, apriranno due nuovi musei delle Gallerie d'Italia

Commenti
    Tags:
    figcghirelligravina




    in evidenza
    Affari in Rete

    Politica

    Affari in Rete

    
    in vetrina
    Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

    Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


    motori
    Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

    Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.