A- A+
Politica
"Covid non finito, Omicron 2 e 3 contagiosissime". Attenzione, "a novembre..."
Fabrizio Pregliasco

Covid, Pregliasco: "Estate ok, ma poi..."


"Non solo in Cina, dove le autorità ricercano la politica zero Covid, aumenti di casi e di contagi si registrano anche in Europa, in Paesi come Francia, Germania e Regno Unito. Si pensa che la pandemia sia finita, ci sono le riaperture e puntualmente tornano a salire i numeri dei contagi". Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell'ospedale Galeazzi di Milano, spiega ad Affaritaliani.it che cosa sta accadendo sul fronte del coronavirus, mentre l'attenzione della politica, dei media e dell'opinione pubblica è quasi tutta sulla guerra in Ucraina. "Ci sono una serie di fattori da tener presente: gli sbalzi termici, freddo-caldo, favoriscono la diffusione del virus e le varianti Omicron 2 e 3 sono contagiosissime soprattutto nella fascia 5-11 nella quale solo il 30% è vaccinato. Sapevamo che ci sarebbe stato un piccolo incremento, ma speravamo che fosse più contenuto. Non va dimenticato che le nuove varianti della Omicron hanno un R0 elevatissimo e sono più contagiose del morbillo".

Il virologo Pregliasco usa parole estremamente chiare: "Il Covid c'è e non è finito. Il mancato stress del sistema sanitario nazionale è legato unicamente all'ottimo risultato della campagna di vaccinazioni. Non ci sono grosse conseguenze, ma la pandemia non è affatto finita". Mantenere le restrizioni, quindi anche il Green Pass, dopo il 31 marzo quando scade lo stato di emergenza? "Vediamo come vanno le cose nei prossimi 10-15 giorni, se dopo il rialzo ci sarà un calo o se l'incremento dei casi continuerà, ma sicuramente le aperture devono essere lente e progressive. E' presumibile che la prossima estate sarà come le precedenti, le condizionali ambienti, il caldo, consentiranno di avere valori bassi. Però, a partire da novembre, con il ritorno delle temperature basse e del freddo, ci sarà anche un ritorno del Covid e un nuovo coinvolgimento della popolazione insieme agli altri virus stagionali come quelli dell'influenza. Insomma, il Covid non è finito", conclude Pregliasco.

Leggi anche: 

" Russia-Ucraina, fermate queste elites mondiali, stanno portando l'umanità alla distruzione

Guerra, benzina oltre 3 euro al litro e scaffali vuoti. Gli effetti in Italia

Guerra Ucraina? Anche in comunicazione, tra armi cinesi e laboratori biologici

Bonus energia: aiuti da 15mila euro di Isee in giù. Come funziona. I dettagli

M5s, Conte torna? Subito nuovi ricorsi. L'avvocato Borré pronto a rilanciare

Belen e Stefano De Martino sono tornati insieme: la conferma in un video

Sean Penn a Ctcf: "Zelensky la mia più grande ispirazione"

“Drive” di Daniel Pink: cosa guida davvero la motivazione nel lavoro

Enel, “Energie per Crescere” ha già interessato 700 giovani candidati

Mipel, al via la 121esima edizione della fiera dedicata alla pelletteria

Commenti
    Tags:
    covid italiacovid no finitocovid situazione italiafabrizio pregliasco





    in evidenza
    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    Guarda le foto

    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


    motori
    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.