A- A+
Sport
Guardiola ribalta il Psg: Champions, Manchester City quasi in finale
GUARDIOLA (foto Lapresse)

Manchester City ribalta il Psg e prenota la finale di Champions League. Guardiola: "Vinto col nostro gioco e coraggio"

"Non eravamo tranquilli - ha spiegato Guardiola al termine della semifinale di Champions vinta 2-1 dal Manchester City in rimonta sul campo del Psg -, senza tranquillità non dai tutto nel calcio. Il gol subito ci ha fatto male e nel primo tempo non siamo stati né precisi né cattivi. Nel secondo tempo siamo stati più aggressivi e alti nel pressing, recuperando subito il pallone e controllando il gioco, come siamo abituati a farlo. Ora vedremo se al ritorno saremo la squadra vista nel primo tempo o nel secondo: nel primo caso è tutto ancora aperto, altrimenti andremo in finale". Il tecnico spagnolo sottolinea: "Abbiamo dovuto abbassare il ritmo della partita perché contro il Psg non avremmo potuto giocare al loro ritmo e alle loro condizioni, contro Mbappé e Neymar c'è poco da fare se gli lasci spazio. Per questo dovevamo fare da subito una partita in controllo, dettando il ritmo. Abbiamo sbagliato nel primo tempo a lasciare troppo spazio a Verratti e Paredes per pensare le giocate, abbiamo fatto meglio nel secondo tempo pressando di più".  "In questo tipo di partite ci siamo concentrati molto su quello che dovevamo fare, era importante essere noi stessi. Ovviamente all'andata c'è qualche timore di troppo, siamo stati un po' timidi. Per quello ho chiesto di alzare la pressione, di rischiare il palleggio", l'analisi di Guardiola.

Psg-Manchester City 1-2, Pochettino: "Condannati dai nostri errori"

Delusione in casa Psg che ha subito la rimonta del Manchester City nel secondo tempo (gol di De Bruyne e Mahrez dopo il vantaggio dei parigini con Marquinhos) e ora vede allontantarsi la finale di Champions League. Pochettino spiega: "Il risultato è stato deciso da due gol evitabili ed è difficile accettare una sconfitta così. Abbiamo dominato il primo tempo, poi nella ripresa siamo stati condannati da due 'infortuni'. L'espulsione di Gueye poi ha complicato tutto, ma c'è ancora il ritorno". Servirà l'impresa a Manchester: "E' una semifinale di Champions ed entrambe posso centrare la finale. Nel secondo tempo ci è mancata la forza per controllare il match come abbiamo fatto nel primo tempo".

Commenti
    Tags:
    psg manchester cityguardiolapochettinochampions league




    in evidenza
    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

    Affari va in rete

    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

    
    in vetrina
    Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

    Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura


    motori
    Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

    Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.