A- A+
Sport
Italia ripescata ai Mondiali di calcio, Baggio: "Ci doveva andare di diritto"
(foto Lapresse)

Italia ai Mondiali di calcio in Qatar, il ripescaggio? Baggio: "Vergogna che l'Italia non sia qualificata di diritto"

L'Italia ripescata ai Mondiali di calcio in Qatar? Roberto Baggio non ha dubbi e va oltre anche al caso Ecuador-Byron Castillo (che fa tanto sperare Cile e in subordine Perù per un eventuale ripescaggio, più che gli azzurri malgrado l'articolo 6 Fifa e il ranking): "È una vergogna che l’Italia, pur avendo vinto l’Europeo, non si sia qualificata di diritto al Mondiale. Una vera follia". Il Divin Codino lo ha detto a margine del taglio del nastro del nuovo volo Roma-Buenos Aires di ITA Airways con un aereo dalla compagnia di bandiera che avrà il suo nome.

Roberto Baggio dunque scende in campo con gli azzurri e il ct Roberto Mancini. "Una partita secca si può perdere contro chiunque, ma questi ragazzi avrebbero diritto a un premio per quello che hanno fatto all'Europeo. Se io fossi stato in quella squadra avrei faticato ad accettarlo e mi fa rabbia". La sconfitta con l'Argentina per 3-0 in Supercoppa Intercontinentale? "Credo che l’Italia abbia sofferto l’eliminazione che ha avuto dal Mondiale, per me è un discorso psicologico".

LEGGI

Italia ripescata ai Mondiali di calcio: ma... in Qatar a fare cosa?

E ANCHE

Italia ripescata ai Mondiali 2022 Qatar: caso Castillo, contropiede Ecuador

Iscriviti alla newsletter
Tags:
italiaitalia ripescata ai mondialimondiali qatar 2022qatar




in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.