A- A+
Sport
Juventus rabbia: incredibile rigore negato col Nantes (e un rosso). La moviola
Bremer (Lapresse)

Juventus-Nantes 1-1, clamoroso rigore negato alla Juve

Finisce 1-1 Juventus-Nantes (segna Vlahovic al 13° pareggia al 60° Blas) e si complica il passaggio del turno di Europa League per i bianconeri che dovranno conquistare la qualificazione in Francia. Ma la squadra di Max Allegri ha da recriminare non solo con la sfortuna (due pali: uno di Chiesa e uno di Di Maria) per un episodio arbitrale che avrebbe potuto consegnarle la vittoria nel match d'andata. Al 95° colpo di testa di Bremer che, sul cross di Cuadrado, toglie la palla a Locatelli, senza trovare la porta, ma c'è un fallo di mano in area di Centonze che cambia la traiettoria del pallone. Il VAR controlla e richiama l'arbitro Joao Pinheiro  che poi rivede l'azione, ma dà fallo di Bremer e concede la punizione per il Nantes. Vediamo cosa ha detto a Dazn l'ex arbitro Marelli.

Juventus-Nantes, Marelli: "Rigore evidente, non c'è fallo di Bremer"

"Tocco di mano molto evidente. La posizione delle braccia del giocatore del Nantes è notevolmente superiore alla linea delle braccia e come sappiamo questo è automaticamente calcio di rigore - l'analisi dell'ex arbitro Luca Marelli a Dazn sull'episodio discusso del match tra Juventus e Nantes - A sorpresa dopo l'on field review si è deciso per un fallo di Bremer che io non riesco a vedere. Vero che Bremer ha le mani sopra alle spalle dell'avversario, ma è una dinamica normalissima. Se andiamo a vedere tutte le reti realizzate di testa hanno questa dinamica. Bremer salta da solo e solamente verso la fine tocca le spalle del giocatore"

 

Juventus-Nantes, mancata espulsione di Castelletto. La moviola di Marelli a Dazn

Marelli nella sua moviola a Dazn evidenzia il fallo su Vlahovic che nel secondo tempo di Juventus-Nantes poteva portare al cartellino rosso di Castelletto: "Questo è un giallo facile (il secondo) perchè interrompe un'azione potenzialmente pericolosa. Castelletto entra direttamente sul giocatore che lo aveva saltato e aveva di fronte tanti metri davanti. Un secondo giallo completamente mancato, ovviamente il VAR non poteva intervenire non essendo un rosso diretto."

Leggi anche

Iscriviti alla newsletter
Tags:
juventusjuventus nantesrigore juventus




in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


motori
Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.