A- A+
Sport
Luis Enrique non è più ct della Spagna dopo il flop Mondiale. Al suo posto...
Luis Enrique (Lapresse)

Luis Enrique non è più il ct della Spagna. Addio dopo il ko ai Mondiali in Qatar contro il Marocco

Luis Enrique non è più il ct della Spagna: si chiude una storia iniziata nel 2018. La notizia ora è ufficiale. L'eliminazione agli ottavi di finale dei Mondiali di calcio in corso in Qatar contro il Marocco ai calci di rigore è costata la panchina all'ormai ex allenatore delle Furie Rosse. La Spagna era una delle grandi outsider di questa World Cup dietro alle grandi favorite Brasile-Francia e cullava il sogno di una grande impresa dopo averla sfiorata a Euro 2020 (quando venne sconfitta sempre ai rigori in semifinale dall'Italia di Mancini dopo 120 minuti di ottimo calcio) e aver raggiunto due volte le final-four di Nations League con Luis Enrique ct. L'annuncio è arrivato attraverso un comunicato della Federcalcio Spagnola.  Questo non è il momento di parlarne. Ora voglio solo andare a casa e vedere le mie persone. La prossima settimana parleremo del futuro, devo assimilare questa sconfitta", aveva detto Luis Enrique dopo Spagna-Marocco, ma la decisione è arrivata prima.

 

Luis Enrique non è più il ct della Spagna. Il comunicato della Federcalcio

"La direzione sportiva della RFEF ha trasferito al presidente federale un rapporto in cui è spiegata la necessità di iniziare un nuovo progetto per la nazionale spagnola, con l'obiettivo di continuare con la crescita raggiunta negli ultimi anni grazie al lavoro svolto da Luis Enrique e dai suoi collaboratori. Sia il presidente, Luis Rubiales, che il direttore sportivo, José Francisco Molina, hanno trasmesso all'allenatore la decisione presa. L'allenatore asturiano è riuscito a dare un nuovo slancio alla nazionale dal suo arrivo nel 2018, attraverso un profondo rinnovamento che ha consolidato un cambio generazionale nella squadra e nel calcio spagnolo. Luis Enrique si è qualificato per due Final Four di UEFA Nations League e ha raggiunto le semifinali di Euro 2020 con il proprio timbro e attraverso uno stile definito. Ha optato per giovani talenti e ha seminato speranza per il futuro della nazionale spagnola. La RFEF augura vivamente buona fortuna a Luis Enrique e al suo team nei loro futuri progetti professionali. L'allenatore avrà sempre l'affetto e l'ammirazione di tutta la Federazione, che sarà sempre la sua casa".
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da RFEF (@rfef)


Spagna-Luis Enrique addio. Arriva De La Fuente

In spagna giravano i primi nomi per prendere l'eredità di Luis Enrique come ct dalla Spagna: da Marcelino a Roberto Martinez. Ma alla fine il prescelto sarà Luis De La Fuente, attuale ct dell'Under21. "La RFEF ha scelto Luis de la Fuente come nuovo allenatore della nazionale. Il direttore sportivo, José Francisco Molina, ha trasferito una relazione al presidente, Luis Rubiales, in cui raccomanda la scelta dell'allenatore della Roja, fino ad oggi tecnico dell'Under 21, per guidare la squadra dalla nuova tappa che inizia dopo il Mondiale Coppa in Qatar".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da RFEF (@rfef)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
luis enriquemondiali qatarspagna




in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


motori
Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.