A- A+
Sport
Luiz Adriano, ex Milan nei guai: positivo al Covid, esce e fa un incidente

Luiz Adriano per aver violato l'isolamento previsto dal protocollo è stato multato da Palmeiras. L'incidente comunque non ha portato conseguenze gravi

Sono stati giorni piuttosto intensi per Luiz Adriano, attaccante ex Milan e oggi al Palmeiras. Il giocatore carioca è risultato positivo al Covid-19 per la seconda volta e non contento è rimasto anche coinvolto in un incidente, fortunamente senza particolari conseguenze per nessuno.

Luiz Adriano: positivo al Covid, esce e investe un ciclista

Luiz Adriano come da protocollo sanitario sarebbe dovuto rimanere in quarantena a casa fino al primo aprile ma è deciso di violare le regole per uscire di casa a fare la spesa. Salito in auto, durante il tragitto verso il supermercato ha investito un ciclista. L'ex rossonero è sceso dal veicolo per prestare soccorso alla persona coinvolta nell'incidente ed è in quel momento che è stato fermato. Luiz Adriano ha quindi ricevuto una multa dal Palmeiras per aver violato la quarantena e a causa dell'infezione salterà la Recopa Sudamericana contro il Defensa y Justicia e la Supercoppa brasiliana contro il Flamengo.

Luiz Adriano chiede scusa: "Non sarei dovuto uscire, ho sbagliato"

"Famiglia Palmeiras, purtroppo in una partita importante come quella di domani non potrò essere presente. Sarò fuori ma tifo molto per i miei compagni in campo.  - ha commentato la vicenda Luiz Adriano sul suo profilo Instagram - Sfortunatamente, ancora una volta sono risultato positivo al Covid-19. Il primo aprile abbiamo eseguito i test di controllo della società, come ogni settimana, e il mio è risultato positivo. Avevo già contratto questo virus, sono totalmente asintomatico, ma le regole del club sono chiare. Sono stato incaricato di stare in una casa in quarantena sotto la supervisione del DM, ma ieri sono andato al supermercato del centro commerciale a portare mia madre che non sa guidare, senza lasciare la macchina e indossando una mascherina, ma ho finito per rimanere coinvolto in un incidente in cui una bicicletta ha colpito l'auto all'uscita del parcheggio. Sono rimasto sempre con la mascherina e lontano, ma non ho potuto fare a meno di fornire assistenza alla persona che ha subito l'incidente. Tutti stanno bene. Sì, non avrei dovuto uscire di casa, ho sbagliato, lo ammetto! Viviamo tempi difficili, dobbiamo essere tutti attenti e rispettare i protocolli di sicurezza. Possiamo sempre aiutare in qualche modo e, principalmente, riconoscere e imparare dai nostri errori".

Commenti
    Tags:
    luiz adrianoluiz adriano milancoronaviruscovid-19palmeirasluiz adriano incidente
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Il vaccino preferito dagli italiani? Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    Covid vissuto con ironia

    Il vaccino preferito dagli italiani?
    Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno

    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati

    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.